Camping World Truck Series – Crafton vince il duello con Dillon

Pubblicato: 17 luglio 2011 da Giannazzo in nascar
Tag:, , , , , , , ,

Crafton e Dillon fianco a fianco, Jason Smith/Getty Images

E’ andata a Matt Crafton la Coca-cola 200, undicesima prova del calendario della Camping World Truck Series, svoltasi sull’Iowa Speedway nella notte tra sabato e domenica. Il trentacinquenne di Tulare, California, si è imposto dopo un bel duello con Austin Dillon nelle fasi finali della gara, rompendo una striscia negativa che lo vedeva lontano dalla victory lane da 79 gare consecutive.

Crafton ha conseguito la sua prima vittoria del 2011, la seconda in carriera su 258 gare disputate nella Truck Series, cogliendo al contempo la sesta top-10 della stagione.

Video caricato dall’utente ryanwp69

Dopo un’interruzione con esposizione di bandiera rossa, avvenuta al giro 107 dopo qualche giro in gialla e dovuta ad una gran botta rifilata al muro da Justin Marks, finito contro il muretto interno abbastanza duramente da danneggiarlo e rimediare un bello shock, la gara ha visto solo un’altra interruzione e gli ultimi 40 giri si sono svolti in regime di bandiera verde. In particolare, negli ultimi 10 giri, il duello tra Crafton e Dillon stava permettendo a David Mayhew, Johnny Sauter e Joey Coulter di rimettersi in gioco, ma Crafton è riuscito a tenere a bada l’avversario e a precederlo sul traguardo.

Alle loro spalle si sono classificati Mayhew, Sauter, Coulter, Cole Whitt, James Buescher, Nelson Piquet Jr., David Starr e Todd Bodine.

Serata da dimenticare per Max Papis, partito dalla diciassettesima posizione e mai in corsa per un buon piazzamento. L’italiano si è dovuto accontentare di un ventesimo posto ed è rimasto coinvolto nell’incidente che ha spedito Justin Markson a muro, scaturito da un’involontaria toccata di Dakoda Armstrong ai danni di Max.

Ecco le dichiarazioni di Matt Crafton:

“L’ho visto alle mie spalle e ho pensato, ‘Oh cavolo, dovrò faticare con questo.’ Sapevo che aveva un truck veloce sapevo che dovevo salvaguardare il mio per lottare con lui alla fine. Questa vittoria è una gran cosa per il team. Nelle ultime quattro settimane, tutto quello che poteva andare storto lo ha fatto, e ora eccoci che alla quinta settimana vinciamo la gara. Voglio ringraziare i ragazzi per tutto quello che hanno fatto e per aver creduto in me quando tutto andava storto.”

Il secondo piazzato, Austin Dillon, si è detto al contempo divertito e deluso:

“Siamo stati i più veloci tutta la sera, ma loro hanno fatto la mossa giusta alla fine. E’ stata una serata positiva per i punti, ma abbiamo regalato la vittoria alla fine. Fa male quando ti capita.”

In classifica ora Johnny Sauter precede Dillon di 22 punti, mentre Whitt scende al terzo posto, staccato di 26 lunghezze. Stabilmente quarto è James Buescher, mentre Crafton guadagna 3 posizioni portandosi in quinta piazza, a 44 punti dalla vetta.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...