Montoya cambia crew chief, Villeneuve è in cerca di un volante e le altre news dalla NASCAR

Pubblicato: 21 luglio 2011 da Giannazzo in nascar
Tag:, , , , , , , , , ,
Dillon & Busch a Nashville

Dillon e Busch in prima fila ad aprile a Nashville, (Photo by Jason Smith/Getty Images for NASCAR)

Sprint Cup – prossima gara Brickyard 400 @ Indianapolis Motor Speedway, domenica 31 luglio alle ore 19 italiane

Allen Bestwick nuovo telecronista ESPN – il popolare network televisivo, che trasmetterà le prossime 17 gare della Sprint Cup, ha deciso di sostituire Marty Reid con Allen Bestwick alla guida delle telecronache della Sprint Cup sia nelle prove che in gara. Bestwick sarà affiancato da Dale Jarrett ed Andy Petree, i quali facevano già parte della consueta squadra di ESPN, mentre sarà sostituito nelle trasmissioni pre-gara da Nicole Briscoe.

Spostata l’udienza di Kyle Busch – é probabile uno slittamento al 23 agosto dell’udienza che vede Kyle Busch imputato per eccesso di velocità e guida pericolosa. Busch, che si è già assunto le responsabilità del proprio comportamento, rischia una sospensione della patente di guida per 60 giorni da della Motorizzazione del North Carolina, e, se il giudice dovesse essere decisamente inclemente, una condanna fino a 60 giorni di prigione e un anno di sospensione della patente.

Jim Pohlman nuovo crede chief di Juan Pablo Montoya – Chip Ganassi ha deciso per un cambio al timone del team della Chevrolet #42. Brian Pattie, che lavorava al fianco dal 2008, sarà sostituito a partire da Indianapolis da Jim Pohlman, che ha occupato vari ruoli all’interno dell’Earnhardt-Ganassi Racing fin dal 2006. La sostituzione arriva appena prima di una gara, la Brickyard 400, che recentemente ha visto Montoya dominare per poi restare con un pugno di mosche e in un momento critico della corsa alla Chase. Il pilota colombiano é al momento 17esimo nella classifica generale, ha assoluto bisogno di una vittoria per ambire ad un posto da Wild Card e a Loudon é rimasto a secco all’ultimo giro mentre era in corsa per un piazzamento nella top-10. “Siamo contenti di avere qualcuno del calibro di Jim a cui affidare questo ruolo,” ha detto Chip Ganassi. “Jim é con noi da anni ho fiducia nella sua capacità di far fare un passo avanti al team.” Pattie non é stato licenziato, ma anzi affiancherà Pohlman nei suoi primi giorni da crew chief.

Greg Erwin nuovo crew chief di AJ Allmendinger – Greg Erwin, ex crew chief di Greg Biflle, rilasciato dal Roush Fenway Racing appena settimana scorsa, ha trovato subito un nuovo impiego. Occuperà lo stesso ruolo presso il Richard Petty Motorsports, guidando il team della Ford Fusion #43 a partire dalla prossima settimana, quando la Sprint Cup farà tappa a Indianapolis per la prestigiosa Brickyard 400. “Quando una porta si chiude, se ne apre un’altra e questo ne é un grande esempio,” ha detto Erwin. “Non potrei essere più felice di aver trovato una nuova casa al Richard Petty Motorsports. Lavorare per Richard Petty e condurre il team della mitica #43 é una grande opportunità per me. AJ Allmendinger ha mostrato di avere un grand talento e sono entusiasta di avere la possibilità di riportare la #43 in victory lane.

Il sindaco di Charlotte caustico sulla Hall Of Fame – Anthony Foxx, sindaco di Charlotte, ha espresso un parere negativo sulla gestione della Hall Of Fame da parte della Charlotte Regional Visitors Authority durante un’intervista rilasciata all’Observer. In particolare il primo cittadino ha giudicato negativamente le stime ottimistiche sul flusso di visitatori fornite a suo tem dalla CRVA, dicendo che non supporterà ulteriormente l’Authority, e quindi non contribuirà a colmare i buchi di bilancio della Hall Of Fame, senza un cambio al vertice dell’Authority stessa. Foxx ha detto che se le stime fossero state più accurate avrebbero fatto valutazioni diverse su quanto investire o addirittura sull’opportunità di investire.

La NASCAR toglie la vittoria nelle modified a Newman – Nella serata dello scorso sabato, Ryan Newman si era imposto in una gara della Whelen Modified Series sul circuito di Loudon, ma il successo gli é stato tolto dopo che i commissari hanno trovato importanti irregolarità nella sua vettura, soprattutto riguardanti il motore. Il crew chief Mike LaRochelle e il proprietario dell’auto, Kevin Manion, sono stati banditi dalle serie regionali della NASCAR fino al 31 dicembre 2011. La vittoria in gara é andata al secondo piazzato, Todd Szegedy.

J.J. Yeley al Front Row Motorsports per il resto della stagione – il 34enne di Phoenix, Arizona, guiderà per il Front Row Motorsports per il resto della stagione della Sprint Cup, pilotando alternativamente le Ford #55 e #38. Yeley aveva sostituito Travis Kvapil in New Hampshire, portando la #38 ad un 23esimo posto al traguardo, dopo aver guidato per Whitney Motorsports nella prima parte dell’anno.

Nationwide Series – prossima gara Federated Auto Parts 300 @ Nashville Superspeedway, domenica 24 luglio alle ore 1:30 italiane

La NASCAR riammette un meccanico – Benjamin Williams, sospeso a tempo indeterminato per abuso di sostanze stupefacenti nel 2009, é stato riammesso dalla NASCAR dopo aver completato con successo il programma di riabilitazione “Road to Recovery”.

Drew Herring al volante della #18 a Nashville – Herring, che a maggio aveva guidato la Toyota #20 del Joe Gibbs Racing, questa volta sarà al volante della #18, assistito peró da gran parte del team che normalmente gestisce la #20. l’obiettivo é quello di ottenere un buon risultato per la classifica Owners.

Edwards esclude di correre l’intero calendario Nationwide nel 2012 – intervistato da ESPN, il 31enne del Missouri ha detto che non pensa di prendere parte a tutta la stagione della serie cadetta, in modo da dedicarsi maggiormente alla Sprint Cup e alla propria famiglia. Edwards si é anche detto dispiaciuto perché ama molto la Nationwide Series.

Dillon torna sulla #33 – il Kevin Harvick Inc. metterà nuovamente a disposizione di Austin Dillon la Chevrolet #33. Durante il mese di aprile Dillon aveva già portato la vettura ad un buon settimo posto sul Nashville Superspeedway, dopo essere partito dalla terza posizione in griglia.

Villeneuve alla caccia di un sedile – Jacques Villenueve ha visitato il paddock di Loudon sabato scorso, per proseguire il suo tentativo di sbarcare nella NASCAR, preferibilmente in Srint Cup o in alternativa in Nationwide Series. Il campione di Formula 1 del 1997 ha dichiarato di preferire un buon sedile full-time, ma di non escludere l’acquisto di un team ne lcaso la prima possibilità non si presentasse. Il canadese preferirebbe fare il suo ingresso in Sprint Cup, ma sceglierebbe un buon team Nationwide piuttosto che uno di fascia bassa della Sprint Cup.

Camping World Truck Series – prossima gara Lucas Deep Clean @ Nashville Superspeedway, Sabato 23 luglio ore 1:30 italiane.

Josh Richards al volante del Truck #18 a Nashville – il 22enne bi-campione della serie World Of Outlaws Late Model sarà al via a Nashville per la sua seconda gara in carriera nella Camping World TRuck Series. Dopo aver debuttato in Kentucky sul truck #15, in questa occasione guiderà il Toyota Tundra #18 del Kyle Busch Motorsport, con il quale prenderà parte anche ad altre gare del calendario della Truck Series.

Il team RBR salta Nashville – niente trasferta a Nasville per il truck #92 del team RBR Enterprises, che salterà la Lucas Deep Clean 200 per concentrarsi sulle prossime gare. Inizialmente il calendario del team prevedeva un impegno complessivo di 15 gare nel corso della stagione, ma i buoni risultati ottenuti da Clay Rogers nei primi 5 appuntamenti del calendario hanno portato soldi e convinto il proprietario, Ricky Benton, ad ampliare il programma e a competere in tutte le prime 11 gare. Ora però Benton ha ritenuto opportuno risparmiare al team, costituito in gran pare da volontari dell’azienda dello stesso proprietario, la trasferta di Nashville. Clay Rogers è al momento 17esimo in classifica piloti, mentre Benton è 19esimo fra gli owners.

Cambio di numero per Lofton – A partire da Nashville, Toyota Tundra di Justin Lofton porterà sulle fiancate il numero 6, al posto del consueto 46. La scelta è dovuta alla volontà di Lofton e del proprietario dell’ Eddie Sharp Racing, Eddie Sharp, di rispolverare il numero che aveva portato il 25enne californiano al titolo ARCA nel 2009 con la bellezza di 6 vittorie e 15 top-5.

Sadler prova il doppio impegno a Nashville – per la quinta volta nella stagione, Elliott Sadler sarà al via sia in Nationwide Series che in Camping World Truck Series. A Nashville correrà con il truck #2 del Kevin Harvick Inc, sponsorizzato dalla Bully Hill Vineyards, popolare azienda vinicola dello stato di New York, e con la Chevrolet Impala marchiata OneMain Financial.

Il diciottenne Ross Chastain debutterà a Indianapolis – Ross Chastain, 18enne pilota di late model del sud della Florida. farà il suo debutto in Camping World Truck Series nella AAA INsurance 200 che si terrà presso il Lucas Oil Raceway a Indianapolis. Chastain correrà per il Turn One Racing con il truck Chevrolet #66.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...