Carl Edwards resta al Roush Fenway Racing, Keselowski salta la Nationwide ma corre la Cup e le altre news dalla NASCAR

Pubblicato: 5 agosto 2011 da Giannazzo in nascar
Tag:, , , , , , , ,

Todd Warshaw/Getty Images for NASCAR

Prossimi appuntamenti

Sprint Cup – Good Sam RV Insurance 500 @ Pocono Raceway, domenica 7 agosto dalle 19:00 ora italiana

Nationwide Series – U.S. Cellular 250 @ Iowa Speedway, Domenica 7 agosto dalla 1:30 ora italiana

Camping World Truck Series – Good Sam RV Emergency Road Service 125 @ Pocono Raceway, sabato 6 agosto dalle 19:00 ora italiana

Sprint Cup news

Carl Edwards rinnova con il Roush Fenway Racing – alla fine Carl Edwards ha scelto, e ha scelto di restare al Roush Fenway Racing, siglando un accordo pluriennale che comincerà nel 2012. Ancora non si conoscono i dettagli precisi dell’accordo, ma Carl avrà probabilmente ottenuto un ingaggio milionario, consono ai risultati ottenuti e all’attuale situazione di classifica. Si parla non ufficialmente di qualcosa come 40 milioni di dollari in tre anni. Di sicuro Ford ha messo sul piatto un aiuto “pesante”, consistente, secondo quanto riporta Sirius-Speedway.com, in un programma di incentivi e in pacchetti di azioni Ford da attribuire alla scadenza del contratto. L’essere riusciti a trattenere il pilota di punta del team dovrebbe facilitare anche le altre operazioni che attendono Jack Roush, il quale deve ancora trovare accordi e sponsor per le vetture di Matt Kenseth e Dadi Ragan. Allo stesso tempo, accasato il pezzo da novanta del mercato, le attenzioni dei media si sposteranno principalmente su Clint Bowyer, Juan Pablo Montoya e Mark Martin, oltre che, naturalmente, su Dale Earnhardt Jr., della cui situazioni potrete leggere più in basso. “Apprezzo sinceramente la grande opportunità che Jack Roush mi ha dato in questo sport e sono onorato di correre per lui,” ha detto Carl Edwards. “Come organizzazione, il Roush Fenway Racing mi fornisce le risorse di cui necessito per vincere, e come pilota, questa è la cosa più importante. Stiamo avendo una stagione divertente in pista visto che siamo in testa alla classifica e siamo in ottima posizione per la Chase. Questo è il risultato di un sacco di duro lavoro degli uomini e delle donne del Roush Fenway, di Ford Motor Company e di Roush Yates Engines. Mi diverto molto a lavorare con queste persone e mi aspetto di continuare questa relazione in futuro.”

Keselowski salta la Nationwde ma può correre la Sprint Cup – Brad Keselowski, infortunatosi alla caviglia sinistra in seguito ad un brutto incidente, occorsogli durante un test a Road Atlanta mercoledì, ha scelto di non prendere parte alla U.S. Cellular 250 della Nationwide Series. Il 27enne del Michigan, a cui è stata diagnosticata una frattura da avulsione, ha però ricevuto l’ok dei medici per disputare la gara della Sprint Cup, che si svolgerà domenica a Pocono, in quanto dovrebbe essere in grado di esercitare la forza necessaria.

Hendrick vuole chiudere il contratto di Dale Jr. nei prossimi 30 giorni – Rick Hendrick si è detto intenzionato a chiudere il rinnovo del contratto con Dale Earnhardt Jr. nell’arco dei prossimi 30 giorni, portando il pilota a siglare un accordo pluriennale il proprietario del team ritiene scontato. ” Siamo stati impegnati e ci sono un saccodi contratti con gli sponsor [da finalizzare]. Una stretta di mano è sufficiente con lui e lui ed io ci siamo stretti la mano, e questo è tutto quello di cui abbiamo realmente bisogno,” ha detto il patron dell’Hendrick Motorsports, che si è poi soffermato su uno dei punti deboli del team #88, e degli altri teams della scuderia, in questo 2011: la qualifica. “Per qualche ragione, le nostre macchine migliorano dopo che gli pneumatici sono entrati in temperatura e sono un po’ usurati. C’è un gruppo di vetture che tutte le settimane è molto veloce da subito e poi se ne vanno. Non abbiamo ancora centrato un setup che ci consenta di fare questo. Una volta trovato, renderà la vita più semplice a tutti i nostri ragazzi.”

Nuovo sponsor per Dave Blaney – Pepsi Max comparirà sulla carrozzeria della Chevrolet #36 del Tommy Baldwin Racing, guidata da Dave Blaney, per 7 gare nel corso di questa stagione, a partire da Pocono.Il notissimo marchio di bibite rivestirà il ruolo di sponsor anche nelle prossime gare di Bristol, Richmond, Dover, Charlotte, Martinsville e Homestead. La presenza di Pepsi è correlata anche all’altro sponsor del team, la catena di ristoranti Golden Corral, che serve le bibite della multinazionale del North Carolina.

Jason White debutta nella Sprint Cup – 32 anni, nativo di Richmond, Virginia, 116 presenze nella Camping World Truck Series, Jason White si appresta a compiere il proprio debutto a Pocono nella Sprint Cup in occasione della Good Sam RV Insurance 500. Attualmente 17esimo nella classifica della Truck Series, White sarà al volante della Ford Fusion #32 del FAS Lane Racing, su cui normalmente si alternano veterani come Boris Said e Terry Labonte. “Jason ha corso costantemente bene nella Truck Series ed è un grande testimonial per i suoi sponsor. Conto di provare a far correre Jason altre gare quest’anno,” ha detto il proprietario del team, Frank Stoddart, mentre il pilota ha commentato così: “Non vedo l’ora di prendere parte per prima volta ad una gara di Cup a Pocono questo fine settimana. Correre nella Sprint Cup Series è sempre stato un mio traguardo e questo fine settimana segna una pietra miliare nella mia carriera. Vorrei davvero ringraziare Frank per avermi dato questa opportunità e GunGroker.com (lo sponsor, ndr) per il loro supporto.”

Nationwide Series news

Niente appuntamenti della NASCAR per il Nashville Superspeedway nel 2012 – la Dover Motorsports INC, proprietaria del Nashville Superspeedwaay, ha pubblicamente annunciato che non candiderà il circuito del Tennessee ad ospitare alcuna gara sanzionata dalla NASCAR nel 2012. La decisione dell’azienda è dovuta principalmente al fatto che senza la presenza di una gara di Sprint Cup, il tracciato non guadagna abbastanza da sostenersi. Nel comunicato del General Manager del Nashville Superspeedway, Cliff Hawks, si dice: “Nashville è un grande mercato colmo di fans entusiasti. Abbiamo dei dipendenti estremamente talentuosi e dediti che hanno reso questo tracciato una grande meta, ma la realtà è che, dopo 10 anni di impegno, dobbiamo affrotare il gatto che senza una gara di Sprint Cup e/o un grosso cambiamento nel modo in cui operiamo per gli altri eventi, semplicemente non possiamo continuare.” Gli eventi che restano a calendario per il 2011 non subiranno effetti nefasti e il CEO di Dover Motorsports ha dichiarato che prenderanno in considerazione anche l’idea di vendere il Nashville Superspeedway

Ridotta la multa per il WestWorld Motorsport – il National Stock Car Racing Appeals Panel ha ridotto la multa, comminata al team Corrie Stott Racing in seguito dopo la gara tenutasi sul Kentucky Speedway per aver violato diversi articoli del regolamento, tra cui quello che titola “Peso attaccato in modo improprio.” Pur confermando la sostanziale violazione del regolamento, il comitato ha ridotto la multa da 10.000 a 5.000 dollari.

Rigettato l’appello dell’R3 Motorsports – sempre nella seduta di mercoledì, il National Stock Car Racing Appeals Panel ha rigettato l’appello dell’R3 Motorsports, che aveva ricevuto delle penalità per la vettura #23 in Kentucky, dopo un’ispezione dei commissari che aveva evidenziato delle componenti non conformi al regolamento. La violazione riguardava in particolare i collettori d’aspirazione, che erano in una specifica regolare nel 2010, ma successivamente modificata dalla NASCAR. Il team aveva contestato non tanto la penalità quanto l’entità della sanzione, stabilita in 5.000 dollari più un periodo di probation per il crew chief Walter Giles.

Scott Wimmer sulla Chevrolet #70 in Iowa – La U.S. Cellular 250 vedrà al via anche Scott Wimmer, al volante della Chevrolet Impala #70 dell’ML Motorsports. Wimmer è alla terza gara con il team ed aveva già preso parte all’appuntamento del 22 maggio sull’Iowa Speedway e si era piazzato al 15esimo posto nella gara vinta da Ricky Stenhouse Jr.

Camping World Truck Series News

Mark Martin ritorna nella Truck Series – Mark Martin tornerà al volante di un Truck per la prima volta dal 2007 a questa parte. Il 52enne nativo dell’Arkansas sarà al via della Good Sam RV Emergency Road Service 125 al volante dello Chevrolet Silverado #32 del Turner Motorsports. Martin ha collezionato 7 vittorie nella categoria fino a questo momento.

Sospeso fino a settembre il crew chief Chad Kendrick – E’ arrivata una pesante sanzione per il crew chief dello Chevrolet Silverado #23 del Joe Denette Motorsports. Chad Kendrick è infatti stato multato di 2.500 dollari e sospeso fino al 7 settembre perchè, durante la prima ispezione del mezzo, in occasione della gara di Indianapolis, i commissari della NASCAR hanno riscontrato delle modifiche non autorizzate al serbatoio del truck, che è risultato essere di dimensioni superiori al consentito.

Harvick al via della Truck Series a Pocono – Prima presenza a Pocono nella Truck Series per Kevin Harvick, che sarà al volante dello Chevrolet Silverado #2 del suo team, sponsorizzato dalla catena di Outlet “Ollie’s Bargain Outlet”. Per Harvick si tratta della settima partenza in Truck Series del 2011

Il Mobile International Speedway interessato ad ospitare i trucks? – Con la dipartita del Lucas Oil raceway e del Nashville Superspeedway, cominciano a farsi avanti i pretendenti ad un posto nel calendario della Camping World Truck Series. Tra questi potrebbe esserci il piccolo Mobile International Speedway, circuito da mezzo miglio situato a Irvington Alabama. Rick Crawford, manager del circuito e pilota della Truck Series, si è detto entusiasta all’idea di poter ospitare la serie sul circuito di casa.

Peyton Sellers al via a Pocono – 27 anni di Danville, Virginia, Peyton Sellers tornerà al volante di un truck della Camping World Truck Series, subentrando a Ross Chastain sullo Chevrolet #66 del Turn One Racing. Il team aveva cominciato la stagione con Justin Marks sul sedile, ma i risultati non esaltanti e la fine delle sponsorizzazioni hanno portato all’ingaggio di Chastain prima e di Sellers ora. “Apprezzo molto l’opportunità di guidare questo weekend per il Turn One Racing,” ha detto Sellers. “Stacy (il team owner) e Doug (il crew chief, ndr) hanno messo insieme un programma solido con il truck #66 e non vedo l’ora di salirci e portare a casa un buon risultato per il team.”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...