IndyCar: Pantano,i precedenti

Pubblicato: 11 agosto 2011 da peppe1981 in Indycar
Tag:, , , , , , , , , ,


(clicca sull’immagine per ingrandire)

Nel post di ieri ( https://motorsportrants.wordpress.com/2011/08/10/indycarnovita-in-arrivodallara-2012pantanoscheckter/ ) parlavamo della possibilità che Giorgio Pantano approdi in IndyCar nelle gare stradali rimanenti in questo 2011 o al più tardi nella prossima stagione.
Più precisamente per lui sarebbe un ritorno in America, visto che nel 2005 corse due gare con la Panoz-Toyota del Ganassi Racing in sostituzione di Ryan Briscoe, infortunatosi in un brutto incidente nell’ovale di Chicago.
Il nostro debuttò all’ Infineon Raceway di Sonoma:partito tredicesimo,negli ultimissimi giri, mentre lottava con Franchitti e Meira per l’ottavo posto,fu coinvolto in un incidente col brasiliano che lo costrinse al ritiro (fu comunque classificato quattordicesimo).
Ma dopo aver preso un attimo più di confidenza con la vettura e con la squadra,già nelle qualifiche della gara successiva a Watkins Glen stupi’ tutti conquistando la prima fila accanto al polesitter Helio Castroneves.
A questo punto se non siete amanti degli spoilers e volete vedere da soli come si comportò Pantano in quella gara, ve ne proponiamo il video integrale,per tutti gli altri, invece, dopo il salto vi diciamo come andò a finire offrendovi un breve commento e alcune considerazioni (alle quali ovviamente rimandiamo anche i primi dopo aver visto la gara).


Allora se la curiosità non vi ha retto o non avete potuto/voluto vedere il video,vi raccontiamo noi la gara di Pantano.
Purtroppo Giorgio (molto probabilmente a causa dell’inesperienza rispetto alla partenza lanciata) ebbe un cattivo start perdendo quattro posizioni.
Mantenne quindi la sesta piazza per tutto il primo stint viaggiando con lo stesso passo dei primi.Al ventunesimo giro effettuò la prima sosta,commettendo però un piccolo errore di inesperienza finendo leggermente lungo rispetto alla posizione ideale della piazzola di sosta:risultato la fiscalissima giuria di gara gli inflisse un drive through che gli fece perdere diverse posizioni.
A metà gara (trentesimo dei 60 giri in programma) durante una situazione di caution,il team decise di provare una strategia alternativa richiamandolo ai box e passando quindi alle tre soste:al restart Pantano era undicesimo,al giro 37 nono,al giro 44,prima di fermarsi per l’ultima volta,quarto.
Sesto dopo che tutti ebbero ultimato le loro soste,Giorgio superò Castroneves e Carpentier issandosi sino al quarto posto finale,in un ordine di arrivo che recitava:
primo Dixon (2 volte campione Indycar e vincitore della 500 miglia di indianapolis 2008),secondo Kanaan (allora campione IRL in carica),terzo Dario Franchitti (3 volte campione IndyCar e 2 volte vincitore della Indy 500,nonchè attuale capoclassifica),quarto Pantano e quinto Wheldon (2 volte vincitore ad Indianapolis e campione IRl proprio in quel 2005).
In altre parole Giorgio alla sua seconda gara nella serie,su un circuito sconosciuto,con una macchina di cui aveva pochissima esperienza (molto diversa dalla gp2 che guidava in quel momento,per dire una banalità col cambio sequenziale a leva tradizionale in luogo del cambio al volante),non solo in qualifica conquistò la prima fila dimostrando velocità pura,ma in gara,nonostante un paio di errori da esordiente e quindi agevolmente eliminabili con l’esperienza,si inseri’ autorevolmente in una top five costituita dai piloti migliori (ora come allora) della categoria,il tutto mostrando un ottimo passo gara!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...