NASCAR – gli ultimi aggiornamenti sul futuro di Clint Bowyer, i dubbi sul calendario della Truck Series e le altre news

Pubblicato: 18 settembre 2011 da Giannazzo in nascar, Uncategorized
Tag:, , , , , , , , , , , , , , ,

Jeff Zelevansky/Getty Images for NASCAR

Sprint Cup News

Ufficializzate le date di Richmond e Watkins Glen per il 2012 – Le due gare del Richmond International Raceway si svolgeranno il 28 aprile e l’ 8 settembre, mentre la Sprint Cup farà tappa al Watkins Glen International il 12 Agosto

Nessuna penalità per il Richard Childress Racing in seguito al “caso Menard” – Dopo le allusioni fatte da diversi piloti, soprattutto da Jeff Gordon, in merito al “provvidenziale” testacoda di Paul Menard nel finale della gara di Richmond, Mike Helton aveva annunciato che la NASCAR avrebbe aperto un’inchiesta ufficiale per appurare se il team RCR avesse orchestrato l’uscita di pista della Chevy #27 quando mancavano 15 giri alla bandiera a scacchi. Nonostante le comunicazioni radio in cui Menardchiedeva se c’era bisogno di una gialla, così come tutto il resto del dialogo con il crew chief Slugger Labbe fossero più che sospetti, nessuna azione disciplinare è stata presa dalla NASCAR. Molto probabilmente si è preferito, come è consuetudine dalle parti di Daytona, non intervenire su un risultato acquisito, ma mandare un messaggio a tutti i team perché fatti del genere non si ripetano e la competizione non degeneri, soprattutto in vista di una fase ricca di tensione come la Chase. La motivazione ufficiale per la mancata sanzione è che non ci sono prove per determinare con certezza che l’incidente sia stato volontario. Come si dice, parlare a nuora perché suocera intenda.

La situazione di Bowyer in bilico tra RCR e MWR – Si fa sempre più intricata la situazione contrattuale di Clint Bowyer per il 2012. L’offerta fatta dal Richard Petty Motorsport è stata ritirata e ora voci insistenti danno il pilota di Emporia vicino ad un accordo per approdare su una terza vettura del Michael Waltrip Racing. Michael Waltrip ha rilasciato un comunicato per dire che effettivamente ci sono delle trattative in corso, ma che ancora non c’è nulla da annunciare, nonostante l’ufficializzazione fosse attesa per il weekend di Chicago. Nel frattempo sembrano essersi arenati i colloqui con il Richard Childress Racing, che aveva offerto a Bowyer una consistente riduzione dell’ingaggio, prontamente rispedita al mittente. Per Childress ci sarebbe sempre l’opzione di mettere Austin Dillon al volante della Chevy #33 per un programma parziale, che potrebbe essere completato assoldando un pilota come Mark Martin o Brian Vickers. Clint Bowyer porterebbe in dote lo sponsor Five-hour Energy, che coprirebbe le spese per 20 gare.

Fine della partnership tra JTG Daugherty e Michael Waltrip racing? – Secondo quanto riportato da ESPN, il team JTG Daugherty potrebbe interrompere il proprio legame con il Michael Waltrip Racing, da cui attualmente acquista le vetture, per continuare in Sprint Cup con Bobby Labonte come pilota.

Cambiano le date di Talladega – Il Talladega Superspeedway ha annunciato delle variazioni per le date di entrambe le gare in programma sull’ovale da 2,5 miglia dell’Alabama nel 2012. Il primo appuntamento passerà da aprile alla prima settimana di maggio, precisamente il giorno 6, quando il meteo dovrebbe essere un po’ più favorevole ad uno svolgimento regolare della gara. La gara autunnale si svolgerà invece un paio di settimane prima rispetto a quest’anno, il giorno 7 ottobre.

La Ford Fusion #21 del Wood Brothers Racing in bilico tra Bayne e Stenhouse Jr. – Secondo quanto riportato da Sirius Speedway, spetterà a Jack Roush e alla Ford decidere chi tra Trevor Bayne e Ricky Stenhouse Jr. sarà al volante delle Ford Fusion #21 dello storico team Wood Brothers Racing, vincitore quest’anno della 500 miglia di Daytona proprio con Bayne. Len Wood, co-proprietario del team ha detto di essere molto affezionato a Bayne e di avere al momento in programma un impegno da 12 gare, che potrebbero diventare 18 in condizioni favorevoli. Quale che sia il pilota prescelto, non aspettiamoci di vedere appiedato l’altro.

David Ragan pensa positivo per la prossima stagione – La copertura per la stagione 2012 di David Ragan al Roush Fenway Racing non è ancora completa, dopo l’annuncio della riduzione dell’impegno di UPS, ma il 25enne di Unadilla si è detto fiducioso di riuscire a trovare una combinazione di sponsors che gli consenta di essere al via l’anno prossimo.

Nationwide Series News

Austin Dillon al volante della Chevrolet Impala #3 nel 2012 – Non è un mistero che Richard Childress punti moltissimo sui nipoti Austin e Ty Dillon per il futuro. In questa ottica giunge la notizia dell’accordo raggiunto tra Austin Dillon e il Richard Childress Racing che consentirà al 21enne di Lewisville, attualmente secondo nella Camping World Truck Series, di correre l’intera stagione di Nationwide Series 2012 al volante della Chevrolet Impala #3. Lo spostamento di Austin libererà lo Chevrolet Silverado #3 per il fratello Ty.

Travis Pastrana vorrebbe debuttare  a Phoenix a marzo – Travis Pastrana, che avrebbe dovuto fare il proprio debutto nella Nationwide Series a Indianapolis a luglio, è ancora in fase di recupero da un infortunio alla caviglia, rimediato durante gli X-Games. Il 27enne del Maryland necessiterà sicuramente di un altro intervento chirurgico e conta di poter salire in macchina per dicembre. Anche se cos fosse, non potrebbe comunque fare il suo esordio a Daytona, non avendo esperienza sugli ovali dove sono obbligatori i restrictor plates. Da qui la decisione di programmare la prima gara per la settimana successiva, in Arizona.

Il Kevin Harvick Inc. fonde le proprie risorse con il Richard Childress Racing – il team KHI e il Richard Childress Racing hanno raggiunto un accordo secondo il quale le vetture schierate fino ad ora da Kevin Harvick passeranno, a partire dal 2012, sotto l’egida RCR. Elliott Sadler sarà al volante della Impala #2, mentre una serie di piloti della galassia RCR si alterneranno sulla Chevy #33.

Ranghi completi per JR Motorsports nel 2012 – Con l’arrivo di Danica Patrick, che sarà appoggiata per tutta la stagione dallo sponsor GoDaddy.com, si completano i ranghi del team di proprietà di Dale Earnhardt Jr. Il JR Motorsport, oltre alla Chevy #7 di Danica, continuerà a schierare la Impala #88, ancora con Aric Almirola al volante.

Jason Smith/Getty Images for NASCAR

Nascar Camping World Truck Series News

Diversi cambiamenti nel calendario 2012 della serie – La situazione economica e i problemi che molti circuiti si trovano a dover affrontare stanno causando molte variazioni nel calendario della Camping World Truck Series per il 2012, ancora pieno di punti interrogativi. Pare improbabile che la serie ritorni al Lucas Oil Raceway, mentre è sicuro che non ci sarà una data a Darlington. E’ altrettanto sicuro che, per la prima volta dal 2004, al Rockingham Speedway, in North Carolina, così come il fatto che l’Iowa Speedway salirà a due gare. Si è candidato ad ospitare una tappa del calendario della Truck Series anche il Gresham Motor Speedway, circuito situato a Jefferson, Georgia.

Problemi di sponsor per il Germain Racing – Secondo quanto riportato da Dave Moody nella sua trasmissione radiofonica Sirius Speedway, il quadro delle sponsorizzazioni per i toyota Tundra #62 e #9, pilotati in questa stagione da Brendan Gaughan e Max Papis, non sarebbe delle migliori. A quanto sembra GEICO, che al momento sostiene il programma dell’italiano, sarebbe intenzionata a spostare i propri fondi verso la vettura di Sprint Cup pilotata da Casey Mears. Sarebbero in corso trattative per trovare nuovi sponsor disposti ad investire nel team, mentre la situazione del Tundra #5 di Todd Bodine sarebbe decisamente più tranquilla.

Il Kevin Harvick Inc. chiude i battenti – Proprio quando sembrava che Kevin Harvick e la moglie DeLana fossero sulla strada giusta per diventare proprietari di una vettura anche in Sprint Cup, è arrivata la doccia fredda per molti addetti ai lavori della Camping World Truck Series. Il Kevin Harvick Inc, uno dei team più forti della categoria, cesserà la propria attività, anche come fornitore esterno di telai, al termine di questa stagione. A detta di Harvick la costruzione di trucks si è già fermata da oltre un mese. Non è ancora chiaro se i due Chevy Silverado, il #2 e il #33 verranno schierati sotto l’egida del Richard Childress Racing o meno.

Matt Crafton e Johnny Sauter rinnovano con Thorsport – Il team Thorsport racing, una delle squadre storiche della Camping World Truck Series, ha annunciato di aver raggiunto un accordo per la conferma di Matt Crafton e Johnny Sauter per la prossima stagione. Per il 35enne Crafton, al volante del Silverado #88,  il 2012 sarà la dodicesima stagione con il team, mentre per Sauter, 33enne del Wisconsin, si tratterà del quarto anno alla guida del Silverado #13. Sauter ha all’attivo nel 2011 una vittoria, a Martinsville, tre secondi posti, e si trova al terzo posto della generale, a sei punti da James Buescher. Crafton al momento è sesto in classifica grazie a una vittoria, nell’Iowa, e tre top-5.

Justin Lofton é passato da Toyota a Chevrolet – Il 15esimo posto conquistato da Justin Lofton a Chicago é stato il primo risultato ottenuto dopo il passaggio del team Eddie Sharp Racing da Toyota a Chevrolet. Eddie Sharp ha raggiunto un accordo con Earnhardt Childress Racing Engines per la fornitura dei motori e si farà sentire anche il supporto di Chevy, che dovrebbe consentire al team ESR di avere un ruolo di primissimo piano nella prossima stagione, soprattutto dopo l’uscita di scena del Kevin Harvick Inc.

Johnny Benson prepara il suo rientro in Truck Series nel 2012 – Johnny Benson, campione di quella che oggi è la Nationwide Series nel 1995 e campione della Truck Series nel 2008, ha annunciato di essere pronto a fare il suo rientro nel 2012. Il 48enne del Michigan correrà la Camping World Truck Series con uno Chevrolet Silverado schierato dal Turn One Racing, con “Pure Michigan” come sponsor principale. Al momento Benson ha fondi a sufficienza solo per un calendario parziale, ma conta di reperire quanto prima i finanziamenti che gli consentirebbero di puntare ad una stagione completa, alla rincorsa del secondo titolo. Potremmo vedere Johnny in pista anche prima della fine del 2011, ma solo se si saranno concretizzate le possibilità per la prossima stagione.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...