ALAN JONES COMMISSARIO AGGIUNTO A VITA!

Pubblicato: 9 ottobre 2011 da Depailler on Tyrrell P34 in ferrari, fia, formula 1, FOTA, McLaren, pirelli, rai, REDBULL, renault, segnalazioni
Tag:, , , , , , , , , , ,

Come sappiamo da un paio d’anni i piloti veterani di F1 affiancano i commissari sportivi ogni weekend di gara. Non hanno potere decisionale esecutivo, ma hanno il compito di suggerire e leggere alcuni avvenimenti che avvengono in pista per indirizzare le decisioni dei commissari in carica. Questo fine settimana al gp del Giappone era il turno del grande e mai dimenticato Alan Jones. Campione del mondo 1980 con la Williams.

Oggi, con il duello in partenza tra Vettel e Button, e quello tra Hamilton e Massa, abbiamo assistito a due avvenimenti leggermente fuori dalle righe per gli standar a cui eravamo abituati ultimamente, ma nessuna penalità, è stata data ai piloti in questione. Me lo immagino io Alan seduto davanti allo schermo Tv tra i commissari a ridersela quando ha visto Vettel stringere Button o Hamilton a difendersi alla triangle chicane. Lui che ha corso contro piloti del calibro di Lauda, Watson, Rosberg, Piquet, Arnoux,Laffite,Lauda,Prost ecc…tutta gente che non erano stinchi di santo…Avrà detto ai commissari che erano pazzi a voler penalizzare due manovre al limite si del regolamento, ma che sono state comunque azioni di corsa. Infatti alla fine tutto si è risolto, per fortuna con un nulla di fatto. Perchè se ci mettiamo a penalizzare anche fatti come quelli di oggi meglio chiudere tutto ed andare a vedere le gare di soap box car. Se fosse stato penalizzato Vettel si sarebbe creato un precedente non ammissibile…e poi quanti di quelle manovre succedono dalla terza quarta fila in giù nello schieramento alla partenza e spesso scappano agli occhi dei più e alle telecamere tutte puntate sulle prime file? Cosa doveva fare di diverso Hamilton tranne che difendersi da un attacco comunque troppo ottimistico da parte di Massa?

Grazie Alan, perchè se ci facciamo levare anche questi momenti da brivido che ci fanno alzare dal divano, perchè se con penalità assurde continuano ad addomesticare i piloti in modo da scuola elementare, rischiamo di perdere l’essenza delle corse…la sfida tra uomini con le palle. Forse è per questo che tutti noi continuiamo a guardare e ricordare le gare del passato con grande rimpianto.
Vogliamo ora riportavi i documenti ufficiali Fia con le decisioni dei commissari così da chiarire il tutto:

commenti
  1. John Horsemoon scrive:

    La penso allo stesso modo per entrambe le decisioni. Per vedere Massa, che lo voleva sorprendere all’esterno, Hamilton avrebbe dovuto avere la videosorveglianza a 360° sulla monoposto, con un monitor da 19″. Qualcuno dica a Massa di: 1) darsi una svegliata velocissima; 2) (in alternativa) cambiare lavoro.

  2. Corrado scrive:

    Giusto per sapere ma quesi somari hano mai visto una gara NASCAR?Se avessimo dovuto aplicare i regolamenti FIA il povero e compiano Dale Earnardht non so quante gare avrebbe perso per squalifica…………

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...