L’Aco e la Fia annunciano il regolamento tecnico e sportivo 2012

Pubblicato: 11 ottobre 2011 da lemans2003 in ACO, Aston martin, AUDI, LE MANS, peugeot

Nel pomeriggio di ieri l’Aco ha annunciato il nuovo regolamento sportivo e tecnico per il 2012. Questo regolamento sarà comune a tutte le serie le mans (Lms e Alms) oltre al Mondiale Endurance (Wec). Queste  le decisioni prese congiuntamente da Aco e Fia. In lmp1 al fine di livellare le prestazioni tra motorizzazioni benzina e diesel, viene ridotta la dimensione dei restrittori delle auto a gasolio che passano da 33,5 a 32,4 mm per chi utilizza due restrittori e da 47,4 a 45,8 per chi ne utilizza invece due. Viene inoltre ridotta la capacità dei serbatoi delle auto diesel che scende da 65 litri a 60. La pressione del turbo passa invece da 3000 millibar a 2800. Con queste limitazioni le performance di Audi e Peugeot dovrebbe essere ridotta in questo modo del 7%. Per le auto a benzina non ci saranno invece modifiche rispetto alle decisioni prese prima della 24 ore 2011.

Per quanto riguarda la sicurezza viene invece deciso che: tutte le auto delle classi Lmp1, Lmp2 e Lmpc (denominiate fino al 2011 Formula Le Mans) saranno dotate della pinna posteriore fino a quest’anno obbligatoria solo sui telai di nuova costruzione. In tutte le classi eccetto la lmp1 vengono ingranditi gli specchietti retrovisori in modo da rendere più semplice la visibilità nella fase di doppiaggio. Questi saranno dotati di un sistema elettrico per adattarsi meglio al pilota alla guida. In In gte resta obbligatoria la telecamera posteriore, che dall’anno prossimo sarà possibile utilizzare su tutti i tipi di auto.

Riguardo  alle motorizzazioni ibride, introdotte sperimentalmente nel 2011, il recupero di energia dovrà essere restituito sulle ruote anteriori ad una velocità superiore ai 120 km/h.

Per quanto riguarda il regolamento del Wec sono solo state date alcune informazioni in attesa del comunicato ufficiale che dovrebbe essere diramato dalla Fia il 30 Novembre prossimo. Il campionato si articolerà su un minimo di sei prove (confermate al momento solo la 12 ore di Sebring e la 24 ore di Le Mans) dalla durata compresa tra 6 e 12 ore ad eccezione della classica francese. Il punteggio sarà quello in vigore nei campionati Fia con punti fino alla decima piazza. Ogni classificato oltre la decima posizione prenderà 0,5 punti. Nella 24 ore il punteggio assegnato sarà doppio rispetto alle altre gare del mondiale. Inoltre sarà assegnato un punto per la pole position. Il Mondiale sarà assengato ai piloti e ai cotruttori in lmp1 e al miglior costruttore in gte (in questo caso vengono sommati i punteggi gt-pro e gt-am). Un trofeo mondiale sarà assegnato per la lmp2, la gt-pro, la gt-am e al miglior team privato in lmp1. Il numero 1 del wec sarà assegnato al vincitore dell’Ilmc 2011 e non al vincitore della 24 ore di Le Mans.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...