NASCAR – Reutimann appiedato, Mark Martin al Michael Waltrip Racing, Danica Patrick con il numero 10 in Sprint Cup e le altre notizie dalle tre serie

Pubblicato: 5 novembre 2011 da Giannazzo in nascar
Tag:, , , , ,

Credit: John Harrelson/Getty Images for NASCAR

NASCAR Sprint Cup Series News

Danica Patrick ufficializza i programmi per il suo debutto in Sprint Cup – Tony Stewart e Danica Patrick hanno presentato la vettura con cui Danica affronterà 10 gare della prossima Sprint Cup. La Chevrolet Impala del team Stewart Haas porterà il numero 10 ed il classico verde fluo di Godaddy.com. Il programma della 29enne del Wisconsin prevede il suo debutto in Sprint Cup in occasione della 500 miglia di Daytona ed è stata definita anche la partecipazione alle gare di Darlington (12 maggio), Bristol (25 agosto), Atlanta (2 settembre), Chicagoland (16 settembre), Dover (30 settembre), Texas (4 novembre) e Phoenix (11 novembre). Le due gare restanti verranno stabilite in base all’andamento della stagione. “Già prima di approdare in NASCAR, ho parlato con Tony è l’ho usato come punto di riferimento, sia per quanto riguarda i miei risultati in Indycar, che per quello che volevo fare nella NASCAR” ha detto Danica. “E’ sempre stato onesto con me e mi ha aiutato molto a prepararmi per quello che mi aspettava. So che sarà molto coinvolto nella mia carriera in Sprint Cup, e in base alle cose che ci siamo detti, pensiamo che questo programma sia il modo migliore per me di prendere confidenza con la Sprint Cup il più velocemente possibile”.

Credit: John Harrelson/Getty Images for NASCAR

Mark Martin subentra a David Reutimann al Michael Waltrip Racing per un programma da 25 gare – Dopo Clint Bowyer, anche Mark Martin si accasa al Michael Waltrip Racing. Il 52enne di Batesville, Arkansas, si è accordato con il team più attivo sul mercato, per disputare un programma da 25 gare, che comprenderà la Daytona 50o, ma non le altre gare con i restrictor plates, a bordo della Toyota Camry #00. Sarà lo stesso Waltrip a prendere il volante in occasione della seconda prova di Daytona, delle due di Talladega e di quella del Kentucky, mentre per le restanti prove è probabile un’alternanza di diversi piloti. Lo sponsor principale sarà nuovamente la catena Aaron’s. A fare le spese del contratto siglato da Martin sarà David Reutimann, che si trova senza un sedile e uno sponsor per la prossima stagione. Il 41enne della Florida, che sta vivendo un 2011 in cui ha brillato davvero poco (una top-5 il suo miglior risultato). Rodney Childers dovrebbe continuare nel ruolo di crew-chief per la #00 e rimane in piedi l’ipotesi di vedere Martin al volante della Chevy #10 dello Stewart Haas Racing in alcune delle gare che Danica Patrick non correrà, anche per cercare di garantirle un posto in griglia attraverso la classifica owners. “Il livello delle performance non è quello che dovrebbe essere al momento” ha detto Martin del MWR. “Ma stanno facendo una sforzo considerevole per migliorare. Sono molto felice di avere l’opportunità di esserne parte. Tutti sanno che mi piace aiutare le persone. Avere la possibilità di lavorare con alcuni dei giovani piloti che stanno crescendo e si fanno largo è qualcosa che significa molto per me”. “David è stato parte significativa del Michael Waltrip Racing fin dall’inizio e sarà sempre parte della nostra storia” ha detto Waltrip riguardo a Reutimann. “Vogliamo ringraziare David per il suo contributo alla nostra crescita negli ultimi 5 anni e gli auguriamo ogni bene per il futuro”.

Dave Blaney e Geoffrey Bodine si scambiano le vetture per il finale di stagione – I due piloti del Tommy Baldwin Racing, Dave Blaney e Geoffrey Bodine, si scambieranno vettura e crew per le ultime gare della stagione. Blaney passerà al volante della #35 e Bodine della #36, nel tentativo di sfruttare la buona competitività di Blaney per qualificare entrambe le auto a Phoenix e Homestead. “Con l’esperienza di Dave nel qualificarsi con queste nuove vetture negli ultimi anni” ha detto Tommy Baldwin. “Abbiamo pensato che scambiare i due team fosse la cosa migliore per i nostri partners e ci desse le migliori opportunità di schierare entrambe le macchine sulla griglia di partenza”.

Andy Lally ritorna al volante della #71 – La gara del Texas segnerà il ritorno di Andy Lally  al volante della Ford Fusion #71 del TRG Motorsports. Dopo essere uscito dalla top-35 nella classifica owners ed essere stato sostituito a Martinsville da Hermie Sadler, ora Lally ha una nuova occasione di farsi valere. “Sono entusiasta di tornare a correre per il team TRG questo fine settimana” ha detto Andy. “Mi sono già dovuto qualificare in Texas quest’anno e farò del mio meglio per riuscirci di nuovo. Abbiamo una macchina veloce e un buon team e sono ottimista per il fine settimana”.

NASCAR Nationwide Series News

Il Richard Childress Racing rimescola i propri crew-chiefs – Piccolo valzer tra i crew-chiefs del Richard Childress Racing in vista della prossima stagione. Shane Wilson, che aveva guidato il team della Chevy #33 in Sprint Cup con Clint Bowyer, dirigerà il team #31 di Jeff Burton. Luke Lambert passerà dalla #31 alla vettura Nationwide di Elliott Sadler, mentre la #33 della stessa categoria verrà gestita da Ernie Cope. Danny Stockman Jr. resterà invece con Austin Dillon, che salirà di categoria nel 2012.

Credit: John Harrelson/Getty Images for NASCAR

Austin Dillon ufficializza la sua partecipazione alla Nationwide Series per il 2012 – Il team Richard Childress Racing ha ufficializzato il passaggio di Austin Dillon, attuale leader della classifica generale nella Camping World Truck Series, in Nationwide Series. Richard Childress e lo stesso Dillon hanno presentato la Chevrolet Impala #3 con cui il 21enne di Lewisville affronterà la prossima stagione, con Advocare come main sponsor e il chiaro intento di riportare presto il glorioso numero 3 in Sprint Cup.

David Ragan in cerca di un sedile – E’ ormai piuttosto probabile che il Roush Fenway Racing finisca con lo schierare solo tre vetture nella Sprint Cup del 2012. Se la situazione delle sponsorizzazioni per Carl Edwards e Greg Biffle è chiusa, rimane ancora in sospeso quella di Matt Kenseth, per la cui Ford non è ancora strato trovato il pacchetto di sponsors. David Ragan è stato definitivamente appiedato dalla riduzione dell’impegno di UPS, ed ora si trova alla ricerca di un sedile. Il 25enne di Unadilla, Georgia, ha dichiarato di sperare in un contratto per correre in Sprint Cup, ma di non essere ostile alla possibilità di disputare a Nationwide Series con un team competitivo. In teoria Ragan è ancora sotto contratto con Jack Roush, che potrebbe trovare il modo di collocarlo in un team Ford.

James Stewart firma un accordo per correre con il Joe Gibbs Racing sia in NASCAR che in moto – Il 25enne James “Bubba” Stewart, star del motocross a stelle e strisce, ha firmato un contratto pluriennale con il Joe Gibbs Racing sia per quanto riguarda la sua carriera in moto che per quella futura nelle stock-cars. Stewart, che prevede di correre in moto a tempo pieno per almeno altri tre anni con Joe Gibbs Racing MX, affronterà anche alcune gare della K&N Pro Series e della Nationwide Series. “Il mio obiettivo per il Supercross è battere il record di Jeremy McGrath di 72 vittorie” ha dichiarato Stewart “Sono a più di metà dell’opera e spero di realizzare questo sogno durante la mia permanenza al Joe Gibbs Racing. Sono interessato anche alle corse in auto ed esploreremo il mio potenziale grazie alla divisione NASCAR del team”. Nei giorni scorsi Bubba ha effettuato i suoi primi giri su ovale, ripresi nel video che potete vedere visitando la pagina Facebook del Joe Gibbs Racing

NASCAR Camping World Truck Series News

Non ci sarà Road America nel calendario 2012 della Camping World Truck Series – E’ saltato il tentativo di portare la Truck Series a Road America nel 2012. Secondo quanto riportato da Journal Sentinel Online, l’opportunità è sfumata a causa degli accordi degli accordi tra la NASCAR e i suoi partner televisivi, che avrebbe impedito di programmare la gara il giorno successivo a quelle di Nationwide Series e Grand-Am. La NASCAR ha poi scartato la possibilità di inserire la gara il venerdì, perché si sarebbe dovuta disputare in un pomeriggio lavorativo. “Siamo tutti delusi” ha detto George Bruggenthies, direttore del circuito. “Faremo in modo che possa succedere in futuro. Avremo due corse NASCAR di livello nazionale nello stesso weekend in futuro. Ne sono convinto”.Resta al momento incerta la data di pubblicazione del calendario definitivo della serie, atteso ormai da diverse settimane.

Cale Gale al volante di un truck dell’Eddie Sharp Racing nel 2012, con il supporto di Rheem – Comincia a delinearsi la situazione per l’Eddie Sharp Racing, che ha acquistato gli asset del Kevin Harvick Inc.. Il team è infatti rientrato in un grosso accordo di sponsorizzazione tra il Richard Childress Racing e Rheem, colosso della produzione di impianti per il riscaldamento e il condizionamento. Rheem apporrà il suo marchio sulla Chevrolet #29 di Kevin Harvick per 10 gare in Sprint Cup, sulla Chevrolet #33 del team RCR in Nationwide Series per 12 gare e sul Silverado #33 dell’Eddie Sharp Racing per tutta la stagione in Camping World Truck Series. Come parte dell’accordo, Childress fornirà piena assistenza e collaborazione a Sharp, che schiererà Cale Gale al volante del truck #33. Gale, 26enne di Mobile, Alabama, corre da diverse stagioni con Rheem come sponsor e quest’anno ha preso parte a 4 gare della Truck Series, ottenendo una top-10.

Credit: Todd Warshaw/Getty Images

Cole Whitt dovrebbe debuttare in Sprint Cup a Phoenix – Il prossimo fine settimana potrebbe segnare il debutto in Sprint Cup di Cole Whitt, attualmente nono in classifica generale nella Truck Series, che proverà a qualificarsi per la Kobalt Tools 500 al volante della Toyota Camry #84, schierata per l’occasione dal Red Bull Racing. Se la prova del 20enne californiano dovesse risultare positiva, Red Bull potrebbe decidere di schierarlo nuovamente in occasione della gara di Homestead.

Stay Tuned!

commenti
  1. […] Stewart-Haas Racing, in cerca di una soluzione per garantire a Danica Patrick un posto sulla griglia della 500 miglia di Daytona, si è accordato per acquisire, sfruttando uno […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...