F1 2011 TEAM PER TEAM SOTTO LA LENTE – McLaren 2°puntata

Pubblicato: 8 dicembre 2011 da Depailler on Tyrrell P34 in autosport, Autosprint, fia, formula 1, McLaren
Tag:, , , , ,

L’analisi di Peppe1981

McLaren: conferma il secondo posto nei costruttori incrementando il numero di punti (497 a 454: +9.47%) e porta il suo pilota meglio piazzato in classifica al secondo posto rispetto al quarto del 2010, ma rispetto allo scorso anno aumenta la forbice di punti sia con la Red Bull nel costruttori (da 44 a 153 punti cioè più del triplo) sia del suo pilota meglio piazzato in classifica finale rispetto al campione del mondo (da 16 a 122 cioè quasi 8 volte tanto). La squadra vince di più (6 contro 5 del 2010: +20%), ottiene lo stesso numero di giri più veloci (6) e di pole (1), un maggior numero di partenze in prima fila (12 contro 5 cioè quasi due volte e mezza): indice di una maggiore competitività sul giro secco con le Pirelli rispetto a quanto accadeva con le Bridgestone o comunque della capacità di mandare in temperatura e quindi di sfruttare subito le Pirelli, ma ad un miglioramento cosi netto in qualifica corrisponde solo un aumento marginale nel numero dei podi (18 contro 16: +12.5% : possibili spiegazioni: in gara, rispetto alle qualifiche, migliorava il rendimento di webber e alonso, inoltre penalità ed incidenti hanno privato Hamilton di diversi risultati). 

Button: migliora in tutti i dati rispetto al 2010 tranne che nelle pole (0 in entrambi i casi): più vittorie (3 contro 2: +50%), più partenze in prima fila (3 contro 1: il triplo), più podi (12 contro7: +71.42%), più punti in classifica (270 contro 214 del 2010: +26,16%) : il tutto si traduce in una miglior posizione in classifica finale passando dal quinto posto del 2010 al secondo del 2011. Button precede Hamilton in classifica (primo team mate a riuscire nell’impresa) , con un distacco (43 punti) maggiore di quello registrato a parti invertite nel 2010 (26 punti):ne deriva che in due anni di convivenza in McLaren Jenson ha totalizzato più Lewis. Abbastanza inalterato il confronto velocistico in qualifica: Button nel 2010 aveva perso 14 a 5 nel 2010,nel 2011 13 a 6 (dato che in India Hamilton è stato penalizzato di 3 posizioni in griglia per non aver rispettato le bandiere gialle nelle prove libere, Lewis, pur facendo segnare un tempo più veloce di Jenson, gli è partito alle spalle, dunque tenuto conto di ciò formalmente il confronto è terminato 12 a 7). 

Hamilton: In campionato scende dal quarto posto del 2010 al quinto del 2011 perché conquista meno punti (scende da 240 a 227: -5.42%) , frutto non di meno vittorie

I voti di depailler on tyrrell p34

Button voto 9: chi sorprende di più dopo Vettel è proprio lui. In molti dovranno ricredersi e mangiarsi la lingua dopo che non veniva considerato come meritevole del titolo vinto con la Brawn GP. Jenson è un maestro nello sfruttare al massimo la McLaren senza stressarla e ha colto tutte le occasioni a lui disponibili…memorabile quella in Canada. Il suo mito da piccolo era Prost…e a pensarci bene il 2011 di Jenson sembra proprio un opera di Prost, quelle in cui Alain se ne fregava delle qualifiche, partiva dietro e poi chissà perchè ( e lo sappiamo perchè) in gara te lo ritrovavi li davanti. Doveva soffrire Lewis invece alla fine chi ha il mal di testa dei due è proprio Hamilton che avrebbe un pò da imparare da Jenson la gestione della gara. Maestro….o meglio professore.

Hamilton voto 6,5: suvvia…nessuno crede che l’Hamilton visto quest’anno sia il vero Hamilton. Per vincere urge però ritrovarsi al più presto, perchè Vettel non sbaglia mai, Jenson è costante e la Ferrari non può continuare ad arrivare dietro. Il fatto che sia l’unico pilota non Red Bull ad ottenere la pole la dice lunga sulle capacità dell’inglese, ma troppo spesso in gara è stato distratto ed ha gettato via delle occasioni d’oro. Forse il ragazzo non era calmo ne sentimentalmente (sono pur sempre uomini) ne emotivamente visto il distacco dal padre e famiglia, come ha dichiarato lui stesso a Suzuka…di certo c’è che nel 2012 non può ritrovarsi ancora a fare a ruotate con Massa perchè vorrebbe dire essere ancora dietro

 (che infatti rimangono costanti: tre), ma di un minor numero di podi (che scendono da 9 a 6: -33.33% cioè -1/3), e di un ritiro in più rispetto all’anno scorso (4 contro 3): ma soprattutto sulla sua stagione pesano negativamente in termine di punteggio i vari contrattempi legati a contatti,incidenti e penalizzazioni. In qualifica è l’unico pilota non Red Bull a partire in pole e scatta in prima fila 9 volte (più del doppio rspetto al 2010 quando le partenze in prima fila erano state 4), in questa particolare statistica Lewis nel 2011 è stato secondo solo a Vettel: Lewis conferma di avere nel giro secco una grande qualità.

 I voti

commenti
  1. tylermets scrive:

    io invece lo penso eccome! hamilton è questo, gli è andata di lusso nel 2008 perchè glock ha fatto quello che ha fatto, altrimenti era riusito a buttare anche quel mondiale… veloce divertente ma non ha costanza e non centra nulla il sentimentale, o sei un professionista o no. e i professionisti hanno l’obbligo di non lasciarsi influenzare dai problemi extra lavorativi. ma mi ripeto ha gli stessi problemi da quando è in F1 irruento, pieno di se, testardo, certo veloce da morire, ma quelli che agiscono in questa maniera dalle mie parti le chiamano “sboroni” e dalla “sboronaggine” è davvero difficile guarire, ci vuole un bagno di umiltà per guarire e credo che sia puù facile che la HRT il prossimo anno vinca una gara che hamilton legga sul dizionaro o cerchi con wikipedia cosa sia l’umiltà.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...