Sprint Cup – Il secondo Gatorade Duel va a Matt Kenseth,mentre si qualificano Dave Blaney e Joe Nemechek

Pubblicato: 23 febbraio 2012 da Giannazzo in nascar
Tag:, , , , , , , , , , ,

Credit: Chris Graythen/Getty Images for NASCAR

E’ arrivata la prima vittoria in un Gatorade Duel per Matt Kenseth dopo 13 teantivi. Il pilota della Ford #17 del Roush Fenway Racing si è imposto davanti Regan Smith e Jimmie Johnson.

La gara si è svolta interamente in regime di bandiera verde e il gruppo è andato sgranandosi, mentre si delinevano possibili alleanze in vista degli ultimissimi giri. Kenseth e Johnson, che hanno trascorso gran parte del Duel occupando le primissime posizioni, hanno anche effettuato il pit stop in contemporanea e hanno dato vita ad una bella lotta nel finale con Regan Smith, Greg Biffle ed Elliott Sadler

Tutte le vetture erano al limite con le temperature del motore ed una manovra difensiva di Biffle, che si è parato davanti a Kenseth e Johnson, ha scompigliato le carte e portato il cinque volte campione ad un contatto molto rischioso con Smith. Kenseth è stato lesto ad aggirare il compagno di team e si è involato verso la bandiera a scacchi.

Tra i piloti che cercavano la qualificazione l’hanno spuntata Dave Blaney 12esimo al traguardo, e Joe Nemechek, classificato tra i doppiati ma comunque in posizione utile per prendere parte alla Great American Race.

Ecco la classifica completa del Gatorade Duel 2

1 Matt Kenseth
2  Regan Smith
3  Jimmie Johnson
4 Elliott Sadler
5  Greg Biffle
6 Joey Logano
7  Kyle Busch
8  Jeff Gordon
9  Ryan Newman
10  Kasey Kahne
11  Mark Martin
12  Dave Blaney
13  Martin Truex Jr.
14  Kurt Busch
15  Clint Bowyer
16  Bobby Labonte
17  Joe Nemechek
18  Casey Mears
19  Robert Richardson Jr.
20 Bill Elliott
21  Kenny Wallace
22  Tony Raines Ford
23  David Reutimann
24  J.J. Yeley

Stay Tuned!

Gian Luca Guiglia

commenti
  1. […] le Speedweeks si sono viste delle Ford decisamente in palla e un Tony Stewart in grado di resistere al rientro di un paio di tandem senza avere un partner, ma […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...