Nationwide Series- Elliott Sadler la spunta in un finale tirato e si aggiudica la Bashas’ Supermarkets 200

Pubblicato: 4 marzo 2012 da Giannazzo in nascar
Tag:, , , , , , , , , , , , , , , ,

Credit: Christian Petersen/Getty Images

Una strategia vincente ha consentito a Elliott Sadler ed il pilota di Emporia ha contenuto per 25 giri il rientro di Brad Keselowski, andando a vincere la seconda prova della Nationwide Series e prendendosi la testa della classifica.

Per Sadler si tratta del ritorno in victory lane in Nationwide Series dopo 91 gare. La sua ultima vittoria nella categoria risaliva all’ottobre del 1998, al North Carolina Motor Speedway. Quello ottenuto al volante della Chevrolet Impala #2 del Richard Childress Racing è il sesto successo in 166 presenze nella serie.

Il Phoenix International Raceway ha fatto da teatro ad una gara dall’andamento lineare, influenzata sul piano strategico dalla collocazione dell’ultima delle 3 bandiere gialle che hanno neutralizzato la competizione per un totale di 15 giri.

Credit: Justin Edmonds/Getty Images for NASCAR

Il poleman Denny Hamlin, sulla Toyota Camry #18 del Joe Gibbs Racing, ha condotto le danze nel primo quarto di gara, per poi lasciare il passo ad un velocissimo Kevin Harvick, risalito dalla 12esima piazza di partenza grazie ad un’ottima vettura e ad una gialla per detriti, che ha portato in testa la Chevrolet #33 del Richard Childress Racing ed ha accumulato un bel vantaggio, anche 6 secondi, sullo stesso Hamlin.

Al giro 109 Kenny Wallace, partito dalla terza posizione ma rapidamente scivolato indietro, ha causato l’uscita della seconda bandiera gialla di giornata, andando a muro con la Toyota #09 del RAB Racing e ricompattando i concorrenti. Kevin Harvick ha però ripreso le redini della gara, andando nuovamente al comando in solitaria e totalizzando il maggior numero di giri in testa (93).

Credit: Christian Petersen/Getty Images

Il punto di svolta è arrivato con la terza bandiera gialla, nuovamente per detriti, sventolata al giro 164. Mentre quasi tutti optavano per una sosta veloce, senza cambiare gomme o sostituendone solo due, per guadagnare posizioni in pista, Harvick ha optato per un pit-stop completo, ritrovandosi in settima posizione al momento del restart.

Nonostante un’auto molto performante, il pilota californiano non è riuscito a compiere la rimonta mentre davanti Brad Keselowski, in prima posizione al restart, veniva infilato da Elliott Sadler quando mancavano 25 giri al traguardo.

Sadler ha poi sfruttato il traffico per resistere al comando nel finale, mentre Brad Keselowski e Ricky Stenhouse Jr. cercavano di mettergli pressione, senza però mai riuscire ad affiancare la Chevy #2, che è andata così a prendersi il primo posto.

Alle spalle dei primi tre si sono piazzati Austin Dillon, Kevin Harvick, Sam Hornish, Jr., Trevor Bayne, Joey Logano, Denny Hamlin e Michael Annett.

Gara da dimenticare per Danica Patrick, che evidentemente deve ancora migliorare la sua interpretazione delle piste più corte. Partita dalla 30esima posizione, Danica è stata doppiata molto rapidamente ed ha concluso in 21esima posizione a tre giri dal leader.

“Onestamente mi sembrano passati tre o quattro anni (dallo scorso anno)” ha dichiarato Ellitt Sadler, che ha tenuto a mettere alcuni puntini sulle i. “Lo scorso anno è stato particolare e (una vittoria qui) avrebbe potuto influenzare l’esito del campionato, ma ora siamo in una situazione tutta nuova, una nuova stagione, nuove prospettive con un team diverso (Sadler correva er il KHI, ora fusosi con l’RCR) quindi quello che è successo lo scorso anno mi sembra davvero lontano. Non ha pesato sulla mia condizione psicologica nemmeno per un secondo in questo fine settimana. Dopo il risultato di Daytona sentivo di essere in un buon momento. Ho cercato di non farmi influenzare da quanto accaduto lo scorso anno. Cerco di imparare dagli errori e quest’anno cerco di restare concentrato su quello che devo fare nei singoli week-end”.

“Con questo fanno due top-2 consecutive. E’ ottimo. Una partenza del genere rende orgogliosi” ha detto Keselowski. “Ovviamente volevo prendermi ancora una posizione in pista e vincere, ma Elliott è stato un po’ più forte. Non c’è nulla di cui vergognarsi ad arrivare secondi, ma continueremo a spingere e se continueremo a metterci in queste condizioni otterremo una vittoria”.

La classifica vede Sadler al comando con 89 punti, seguito da Dillon (79), Bayne (72) e Whitt (71).

Ecco l’ordine d’arrivo della Bashas’ Supermarkets 200

1 8 2 Elliott Sadler OneMain Financial Chevrolet 200 47 4 120.4 $71,043 Running 1 26
2 7 22 Brad Keselowski(i) Discount Tire Dodge 200 0 119.9 $47,150 Running 1 7
3 2 6 Ricky Stenhouse Jr. Roush Fenway Racing / 25 Years Ford 200 41 114.3 $49,518 Running
4 9 3 Austin Dillon # Advocare Chevrolet 200 40 106.0 $34,818 Running
5 12 33 Kevin Harvick(i) South Point Casino & Hotel Chevrolet 200 0 140.2 $24,600 Running 2 107
6 6 12 Sam Hornish Jr. Alliance Truck Parts Dodge 200 38 98.5 $25,568 Running
7 5 60 Trevor Bayne Ford EcoBoost Ford 200 38 1 103.0 $25,203 Running 1 4
8 10 20 Joey Logano(i) Dollar General Toyota 200 0 101.3 $16,745 Running
9 1 18 Denny Hamlin(i) GameStop / MASS3 Effect Toyota 200 0 117.5 $19,025 Running 4 56
10 21 43 Michael Annett Pilot / Flying J Ford 200 34 86.0 $22,318 Running
11 14 54 Kyle Busch(i) Monster Energy Toyota 200 0 91.0 $13,875 Running
12 25 30 James Buescher(i) ABF U-Pack Moving Chevrolet 200 0 82.7 $19,743 Running
13 17 88 Cole Whitt # TaxSlayer.com Chevrolet 200 31 88.1 $19,168 Running
14 11 11 Brian Scott Dollar General Toyota 200 30 85.2 $21,393 Running
15 13 31 Justin Allgaier Brandt Chevrolet 200 29 89.9 $19,118 Running
16 19 44 Mike Bliss TriStar Motorsports Toyota 200 28 77.7 $12,275 Running
17 22 08 Casey Roderick # RandyHillRacing.com Ford 200 27 72.8 $11,675 Running
18 4 38 Kasey Kahne(i) Great Clips Chevrolet 198 0 97.7 $11,475 Running
19 18 81 Jason Bowles # American Majority Dodge 197 25 71.7 $17,968 Running
20 24 19 Tayler Malsam G-Oil Toyota 197 24 64.9 $18,293 Running
21 30 7 Danica Patrick GoDaddy.com Chevrolet 197 23 62.1 $17,518 Running
22 28 51 Jeremy Clements Clements Automotive Chevrolet 197 22 65.2 $17,393 Running
23 32 23 Jamie Dick VIVA Auto Group Chevrolet 196 21 58.7 $17,268 Running
24 15 87 Joe Nemechek AM/FM Energy Wood & Pellet Stoves Toyota 195 20 68.0 $17,193 Throttle
25 31 39 Joey Gase # Go Green Racing / JoeyGase.com Ford 195 19 51.5 $17,543 Running
26 36 40 Erik Darnell Curtis Key Plumbing Chevrolet 194 18 61.9 $10,500 Running
27 39 24 Benny Gordon VSI Racing Chevrolet 194 17 47.6 $10,400 Running
28 37 14 Eric McClure Hefty Reynolds Wrap Toyota 193 16 47.1 $16,793 Running
29 41 50 TJ Bell TPT / Gulfcoast Loss Prevention / Liberty Chevrolet 189 15 43.4 $16,743 Running
30 38 52 Tim Schendel Mathews Solocam Archery Chevrolet 189 14 37.2 $10,525 Running
31 34 41 Blake Koch RiseUpandRegister.com Ford 166 13 49.4 $16,638 Running
32 23 01 Mike Wallace G&K Services Chevrolet 162 12 50.6 $16,578 Wheel Bearing
33 40 4 Daryl Harr Rusty Wallace Racing Chevrolet 149 11 40.7 $16,543 Running
34 42 70 Charles Lewandoski ML Motorsports Chevrolet 115 10 33.2 $16,508 Brakes
35 35 28 David Green TriStar Motorsports Dodge 109 9 35.1 $16,478 Vibration
36 3 09 Kenny Wallace RAB Racing with Brack Maggard Toyota 102 8 69.6 $16,443 Accident
37 16 27 JJ Yeley(i) GCMI Ford 25 0 41.4 $9,940 Vibration
38 29 89 Morgan Shepherd goodinfo.com / Hyland’s / Victory Jesus Chevrolet 17 6 41.3 $9,886 Fuel Pressure
39 43 74 Mike Harmon Coma Unwind / American Heros Chevrolet 8 5 34.4 $9,770 Fly Wheel
40 33 42 Josh Wise(i) Curtis Key Plumbing Chevrolet 7 0 34.1 $9,715 Electrical
41 26 46 Chase Miller Curtis Key Plumbing Chevrolet 6 3 33.0 $9,665 Electrical
42 20 47 Scott Speed(i) Curtis Key Plumbing Chevrolet 3 0 33.4 $9,620 Electrical
43 27 10 Jeff Green TriStar Motorsports Toyota 3 1 31.8 $9,568 Vibration

 

Stay Tuned!

Gian Luca Guiglia

commenti
  1. tylermets scrive:

    beh dai almeno stavolta patrick non ha picchiato contro il muro è un gran progresso. peccato che per farlo è andata davvvero piano…

  2. […] E’ arrivato il video integrale della Bashas’ Supermarkets 300, seconda prova della Nationwide Series, che si è svolta sabato al Phoenix International Raceway ed è stata vinta da Elliott Sadler. […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...