MARANELLO…WE HAVE A PROBLEM

Pubblicato: 17 marzo 2012 da Depailler on Tyrrell P34 in autosport, Autosprint, ferrari, fia, formula 1, FOTA, italia da corsa, pirelli
Tag:, , ,

“Sono stato un secondo più veloce del mio compagno di squadra“…Beh a che ti è servito caro Nando? A dimostrarlo che ce l’hai più lungo?

Amici lo so che in molti non saranno d’accordo con me, ma sinceramente, nella condizione  in cui versa la ferrari oggi, un errore del genere da Nando proprio non me lo aspettavo. Non è stato sfortunato come ha voluto farci credere Mazzoni..e nemmeno secondo me va troppo lodato perché ci prova sempre. Come ho scritto su twitter,  e scambiato due parole con il direttore di Autosprint, secondo me questo voler dimostrare chissà che cosa, al primo gp della stagione non serviva a nulla…era meglio lavorare bene in configurazione gara e puntare ad una q3 tranquilla…tanto che la Ferrari non è da prime file lo sappiamo tutti, da tempo, e non avremmo cambiato idea oggi. Piloti come Prost o Lauda si sarebbero comportati in modo diverso oggi , non badando alla qualifica. In Ferrari hanno un problema grosso alla vettura, e nel box…con Massa. Rispetto tutti quelli che si calano dentro un abitacolo ma qui urge assolutamente un cambio di seconda guida prima di perdere un’altra stagione…e occhio a non andare a prendere uno come Bianchi. La ferrari ha bisogno di un secondo pilota valido, non un lavapiedi di fernando…Fernando stesso deve accettare un pilota cazzuto con lui in squadra se si vuole riportare questa rossa ai livelli di mclaren e redbull. Occhio maranello…anche la Mercedes ha cominciato ad ingranare…è presto, non è ancora stata fatta la prima gara…ma sembra già molto tardi

commenti
  1. Lupin3rd scrive:

    Devono riformare la squadra. Domenicali ha colpa perchè da dirigente non ha saputo scegliere sul mercato gli uomini giusti per sviluppare tutto il pacchetto costituito da auto (aerodinamica , gomme , motore) + squadra (strategie di gara) + piloti. In sua parziale discolpa la situazione attuale è influenzata da ingerenze dall’alto sia per la scelta di piloti (sponsor spagnolo , fiat brasile + nicolas todt) sia per la squadra italiana (Montezemolo) tuttavia da team manager dovrebbe estrarre il meglio dai suoi uomini e chiedere qualche innesto importante ; sia alla dirigenza sia agli sponsor piace vincere perciò spiegando loro i vantaggi di un cambiamento necessario credo che avrebbe avuto il via libera su alcune aree.

  2. Stew scrive:

    “Occhio maranello…anche la Mercedes ha cominciato ad ingranare…è presto, non è ancora stata fatta la prima gara…ma sembra già molto tardi”
    .. mi sembra che abbia ingranato anche la Lotus, ora come ora la Ferrari sembra a livello di 5-6 squadra del mondiale, vediamo domani.

  3. depaillerontyrrellp34 scrive:

    io la lotus aspetto a metterla li davanti, perchè non hanno un budget adeguato per lottare oltre le prime gare…poi spero per loro di sbagliarmi…

    • Stew scrive:

      Se la Ferrari ha toppato il progetto, e non è quindi un problema di setup, credo che non gli basterà il budget per risollevare l’annata. Comunque è presto, vediamo domani e nelle prime gare.

  4. peppe1981 scrive:

    Che a Maranello ci sia un problema (anzi diversi problemi) non v’è alcun dubbio, ma Alonso non credo proprio sia un problema, anzi credo che sia una risorsa, forse una delle migliori che la Ferrari ha in quel momento.
    L’errore c’è stato ed è stato grave, questo nessuno lo contesta, ma io non sono d’accordo che sia dovuto ad un eccesso dello spagnolo di “voler dimostrare chissà cosa” invece di “puntare ad una q3 tranquilla”. Il punto stà proprio qui: con il tempo che aveva in quel momento Alonso non era sicuro di passare in q3 e infatti, come si è visto dopo, quel tempo NON gli avrebbe consentito di entrare nei primi dieci (infatti è dodicesimo).
    Quindi aveva poco da gestire o da controllare: se voleva entrare in q3 DOVEVA SPINGERE.
    Il tuo discorso mi avrebbe trovato d’accordo se Alonso avesse avuto in quel momento una Ferrari molto più competitiva, tale da consentirgli di aver già messo li’ un tempo di tutta sicurezza (diciamo mezzo secondo/ sette decimi in meno), cosi’ non è invece.
    La situazione, infatti, è molto più preoccupante e va ben aldilà di un errore, ribadisco grave, in qualifica: la realtà dei fatti è che la Ferrari non solo è lontana da McLaren e RedBull,come lo scorso anno, ma anche da Mercedes,Lotus e le prende finanche da squadre di metà classifica come Toro Rosso, Williams, Force India e Sauber.
    E’ vero siamo alla prima qualifica della prima gara dell’anno su un circuito un pò particolare, ma al momento la classifica dice questo.
    Quanto alla frase “Sono stato un secondo più veloce del mio compagno di squadra” sicuramente è antipatica da ascoltare e se la poteva risparmiare, ma d’altronde è la verità pura e semplice.
    Se andiamo a vedere negli altri top team, Vettel e Webber sono li’ (e Webber era senza kers…) Hamilton,per carità eccezionale, ha Button ha poco più di un decimo…..

  5. RN80 scrive:

    Ma Alonso ha semplicemente detto:
    Dom: Eri da prime posizioni?
    Risp: Sono a un sec dal mio compagno, due non credo
    Tutto qui, non e’ che ogni volta sia sempre l’avvoltoio!
    Io personalmente credo che gli scocci essere l’unico a tirare la squadra, Massa anche per il 2012 e’ andato si e’ capito bene

  6. AleXio scrive:

    Ma sbaglio o l’errore è avvenuto subito dopo che aveva ottenuto il tempo?
    Un momento di distrazione piuttosto che eccessiva ricerca del limite…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...