Nationwide Series – Elliott Sadler conquista la seconda vittoria stagionale grazie ad un perfetto mix di passo e strategia

Pubblicato: 17 marzo 2012 da Giannazzo in nascar
Tag:, , , , , , , , , , , , , , , ,

Credit: Justin Edmonds/Getty Images for NASCAR

Elliott Sadler e il crew chief Luke Lambert hanno portato di nuovo in victory lane la Chevrolet Impala del Richard Childress Racing, grazie ad un’ottima combinazione di strategia e ritmo.

Il pilota di Emporia, Virginia, che a Bristol aveva già vinto  nel 2001, è rimasto in pista in occasione dell’ultima delle quattro neutralizzazioni della giornata, avvenuta al giro 264 a causa di un testacoda di Kyle Busch, ed al restart è andato ad allungare inesorabilmente, pur con gomme usurate, fino a conquistare la sua seconda vittoria di questo inizio di stagione, la settima su 168 presenze nella Nationwide Series.

La Ford Ecoboost 300 era stata condotta inizialmente da Joey Logano, al volante della Camry #18 del Joe Gibbs Racing, che ha totalizzato anche il maggior numero di giri in testa con 119, tutti nella prima metà della corsa, e da Kyle Busch, che è però stato rallentato da una foratura all’anteriore destra e si è ritrovato tra i doppiati a causa della conseguente sosta ai box.

Poco dopo metà gara è stato invece Trevor Bayne, in pista grazie ad una sponsorizzazione trovata in settimana, a portarsi al comando, grazie ad un pit stop in cui la crew della Ford Mustang #60 ha cambiato soltanto due gomme. Bayne è rimasto in vetta alla classifica fino al giro 223, quando è stato scavalcato da un arrembante Ricky Stenhouse Jr, che si è involato al comando, mentre alle sue spalle Sadler si portava in seconda posizione, dimostrando di poter essere molto veloce.

Credit: Chris Trotman/Getty Images

Le neutralizzazioni sono state complessivamente 4, per un totale di 30 tornate, la seconda delle quali è stata causata da un testacoda di Sam Hornish Jr., poco a suo agio a Bristol e in netta difficoltà con un marcato sovrasterzo in curva due che non gli ha lasciato scampo e lo ha relegato in 13esima posizione sotto la bandiera a scacchi.

Con l’ottima chiamata di Lambert a 36 giri dalla fine, Sadler ha guadagnato anche l’ultima posizione in pista che gli mancava, ripartendo in testa e seminando subito Kasey Kahne, anch’egli rimasto in pista durante la neutralizzazione, prima della quale si trovava in nona piazza, e giunto al traguardo in seconda posizione.

Credit: Geoff Burke/Getty Images for NASCAR

Alle spalle di Sadler e Kahne sono andati ad ad occupare i posti della top-10 Brad Keselowski, Joey Logano, Dale Earnhardt Jr., Ricky Stenhouse Jr., Justin Allgaier, Trevor Bayne, Kevin Harvick e Ryan Truex.

Kyle Busch ha concluso il suo pomeriggio sulle montagne russe con un 17esimo posto, mentre Austin Dillon, uno dei principali contendenti per il titolo, si è piazzato in 12esima posizione.

Come era preventivabile, quello di Bristol è stato un pomeriggio decisamente difficile per Danica Patrick, da cui non si poteva certo pretendere un adattamento fulmineo al particolare tracciato del Tennessee. Partita dalla 27esima piazza, la 29enne del Wisconsin è giunta al traguardo 19esima, a due giri da Sadler.

“Wow. Che gran chiamata di Luke Lambert!” ha dichiarato un entusiasta Sadler. “Mi ha ricordato che nel 2001 avevo vinto alla stessa maniera. Che grande giornata! Questa è Bristol. Volevo vincere qui più che in qualsiasi altro posto, perché amo tantissimo questa pista. Per la prima volta nella mia carriera in NASCAR, ci sono anche i miei genitori. Questa è davvero una vittoria speciale per me.”

“Ne 2001 ero qui, e ho visto la gara,ero fra gli spettatori” ha detto Luke Lambert. “Studio sempre la carriera del mio pilota e quali piste preferisce e particolari del gener, ma in questo caso ero proprio qui quel giorno, ed ero parecchio giovane.”

“Elliott è stato decisamente forte quando la gara è ripartita” ha dichiarato Kasey Kahne. “Ho provato a fare una buona ripartenza e di stare davanti alla #22 perché sapevo che Brad Keselowksi sarebbe stato veloce. Abbiamo ottenuto un buon risultato, è stato un ottimo run finale. Sapevamo che avremmo avuto bisogno di mantenerci nelle prime posizioni. Dovevamo solo evitare di fermarci. Sono felice per Elliott.”

“Sadler era molto veloce” ha detto Brad Keselowski. “Non si può dire che abbia vinto solo grazie alla strategia secondo me. La #2 e la #6 sono le auto più veloci sin dalla fine della scorsa stagione.”

Sadler è in testa anche alla classifica di campionato, con 178 punti, seguito da Stenhouse Jr. (153), Bayne (149) Dillon (148), Whitt (137) e Hornish Jr. (129).

Ecco l’ordine d’arrivo completo della Ford Ecoboost 300

1 4 2 Elliott Sadler OneMain Financial Chevrolet 300 47 4 128.4 $54,518 Running 1 36
2 12 38 Kasey Kahne(i) Great Clips Chevrolet 300 0 102.4 $32,275 Running
3 7 22 Brad Keselowski(i) Discount Tire Dodge 300 0 115.8 $26,225 Running
4 1 18 Joey Logano(i) GameStop / Turtle Beach Toyota 300 0 128.5 $32,700 Running 2 119
5 16 5 Dale Earnhardt Jr.(i) TaxSlayer.com Chevrolet 300 0 102.8 $25,375 Running
6 3 6 Ricky Stenhouse Jr. Cargill / Blackwell Angus Ford 300 39 1 118.3 $29,268 Running 1 41
7 10 31 Justin Allgaier Brandt Chevrolet 300 37 101.0 $26,603 Running
8 2 60 Trevor Bayne yourracecar.com / Crawdads Classics Ford 300 37 1 120.7 $26,463 Running 1 64
9 6 33 Kevin Harvick(i) ARMOUR Chevrolet 300 0 107.5 $19,800 Running
10 15 20 Ryan Truex Grime Boss Toyota 300 34 90.1 $26,993 Running
11 21 43 Michael Annett Pilot / Flying J Ford 300 33 82.6 $25,918 Running
12 9 3 Austin Dillon # Advocare Chevrolet 300 32 90.2 $20,150 Running
13 23 12 Sam Hornish Jr. Alliance Truck Parts Dodge 300 31 80.8 $25,518 Running
14 11 30 James Buescher(i) Turner Motorsports Chevrolet 299 0 82.8 $25,468 Running
15 13 44 Mike Bliss BanditChippers.com Toyota 299 29 77.4 $19,900 Running
16 14 88 Cole Whitt # Hendrickcars.com Chevrolet 299 28 78.4 $25,343 Running
17 8 54 Kyle Busch(i) Monster Energy Toyota 299 0 98.1 $19,025 Running 1 40
18 18 19 Tayler Malsam G-Oil Toyota 298 26 69.5 $25,243 Running
19 27 7 Danica Patrick GoDaddy.com Chevrolet 298 25 67.6 $25,168 Running
20 25 51 Jeremy Clements goodinfo.com / MAHLE Chevrolet 297 24 67.6 $25,793 Running
21 29 40 Erik Darnell Curtis Key Plumbing Chevrolet 297 23 63.2 $18,575 Running
22 36 23 Jamie Dick VIVA Auto Group Chevrolet 296 22 57.1 $24,993 Running
23 37 01 Mike Wallace G&K Services Chevrolet 296 21 55.9 $24,943 Running
24 31 24 Benny Gordon # Kentucky Antler Co. / VSI / eye79.com Chevrolet 294 20 57.5 $21,025 Running
25 34 81 Jason Bowles # American Majority Dodge 293 19 53.7 $25,318 Running
26 32 15 Jeffrey Earnhardt Sam’s Club Ford 293 18 52.1 $18,300 Running
27 40 14 Eric McClure Hefty / Reynolds Wrap Toyota 292 17 41.4 $24,718 Running
28 20 08 Kyle Fowler RandyHillRacing.com Ford 292 16 48.6 $18,175 Running
29 24 70 Johanna Long # Foretravel Motorcoach Chevrolet 291 15 42.7 $24,593 Running
30 30 87 Joe Nemechek AM/FM Energy Wood & Pellet Stoves Toyota 291 14 53.8 $24,343 Running
31 42 28 Kevin Lepage JPO Absorbents Chevrolet 291 13 35.4 $23,838 Running
32 41 4 Brad Teague Food Country USA Chevrolet 284 12 33.5 $23,703 Running
33 17 09 Kenny Wallace MAC Tools Toyota 201 11 73.0 $23,593 Engine
34 33 50 TJ Bell TPT Chevrolet 186 10 42.3 $23,558 Accident
35 5 11 Brian Scott Dollar General Toyota 183 9 76.0 $23,528 Clutch
36 38 39 Joey Gase # GoGreen Racing / JoeyGase.com Ford 123 8 39.1 $23,493 Handling
37 39 52 Tim Schendel Metro Ministries Chevrolet 119 7 36.2 $16,990 Suspension
38 19 41 Blake Koch RiseUpandRegister.com Ford 117 6 60.9 $23,399 Engine
39 43 27 JJ Yeley(i) GCMI Ford 15 0 38.9 $16,830 Brakes
40 26 46 Chase Miller Curtis Key Plumbing Chevrolet 7 4 34.0 $16,805 Brakes
41 22 47 Scott Speed(i) Curtis Key Plumbing Chevrolet 6 0 33.1 $16,775 Vibration
42 28 10 Jeff Green TriStar Motorsports Toyota 3 2 30.4 $16,725 Vibration
43 35 42 Josh Wise(i) Curtis Key Plumbing Chevrolet 3 0 28.8 $16,668 Electrical

Stay Tuned!

Gian Luca Guiglia

commenti
  1. […] E’ arrivato il video completo della Ford Ecoboost 300, quarta prova della Nationwide Series, disputatasi sabato al Bristol Motor Speedway e vinta da Elliott Sadler. […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...