“C’è qualcosa di nuovo oggi nel sole,anzi d’antico” recita l’incipit della poesia “L’aquilone” di Giovanni Pascoli: parafrasando il poeta possiamo dire che quest’anno molto è cambiato in IndyCar (telaio,motori,piloti,squadre…), ma c’ è qualcosa che sembra non cambiare mai, d’antico appunto.
Ci riferiamo a Will Power: quando si corre sugli stradali il pilota australiano è sempre li’, sempre protagonista, molto spesso in testa al gruppo. L’alfiere del team Penske ha tenuto fede alla sua nomea e ha fatto sua la prima pole dell’anno sul cittadino di St. Petersburg, Florida, conquistando il punto che spetta all’autore del miglior tempo in qualifica.
Sarà una prima fila tutta Penske, con Ryan Briscoe piazzatosi in seconda posizione in una Fast six completata dal duo di Andretti, composto da Hunter-Reay e Hinchcliffe, dal terzo Penske, Helio Castroneves, e da Pagenaud, primo “Hondista” dopo 5 motori Chevrolet. Ma il francese, come anticipato nel report sulla terza sessione di libere, dovrà arretrare di 10 posizioni sulla griglia di partenza proprio per aver sostituito il propulsore.
La sesta piazza va dunque a Scott Dixon, mentre gli altri piloti di Ganassi scatteranno dalla nona (Franchitti) decima (Rahal) e ventiduesima posizione (Kimball).
Kanaan, sempre tenendo presente la penalizzazione di Pagenaud, chiude la top ten: i suoi compagni di squadra al team Kv Racing, Viso e Barrichello, partiranno, rispettivamente, dalla piazza dodici e tredici.
Tagliani, diciassettesimo, è il più veloce dei motorizzati Lotus, tra i rookie Newgarden, dopo aver bene impressionato nelle libere, è scivolato indietro e occupa la diciannovesima posizione.
Per quanto riguarda le ragazze, Simona De Silvestro è ventunesima, mentre Katherine Legge è venticinquesima e penultima, davanti al team mate Bourdais che chiude mestamente il plotone al termine di una qualifica problematica (il francese ha causato una bandiera rossa e quindi da regolamento gli sono stati tolti i suoi due migliori crono).
Domani collegamento su Sky Sport 2 a partire dalle 18.30 ora italiana: la gara, al solito commentata da Carlo Vanzini, scatterà alle ore 19.
Visto e considerato il grandissimo equilibrio che ha caratterizzato le prove, saranno ancora più decisivi del solito fattori quali la strategia, il consumo carburante (quest’anno c’è l’ulteriore variabile del possibile consumo differente tra i diversi motori), le bandiere gialle e le ripartenze.

Di seguito la classifica completa, con l’avvertenza che Pagenaud dovrà partire 10 posizioni indietro e quindi sedicesimo.

Pos Driver Team/Car Time Gap
1. Will Power Penske DW12-Chevrolet 1m01.3721s
2. Ryan Briscoe Penske DW12-Chevrolet 1m01.5357s + 0.1636s
3. Ryan Hunter-Reay Andretti DW12-Chevrolet 1m01.9321s + 0.5600s
4. James Hinchcliffe Andretti DW12-Chevrolet 1m01.9701s + 0.5980s
5. Helio Castroneves Penske DW12-Chevrolet 1m01.9987s + 0.6266s
6. Simon Pagenaud Schmidt-Hamilton DW12-Honda 1m02.1095s + 0.7374s
7. Scott Dixon Ganassi DW12-Honda 1m01.7636s Top 12
8. Marco Andretti Andretti DW12-Chevrolet 1m01.7895s Top 12
9. Tony Kanaan KV DW12-Chevrolet 1m01.8699s Top 12
10. Dario Franchitti Ganassi DW12-Honda 1m01.9570s Top 12
11. Graham Rahal Ganassi DW12-Honda 1m02.0233s Top 12
12. Mike Conway Foyt DW12-Honda 1m02.5084s Top 12
13. EJ Viso KV DW12-Chevrolet 1m02.5146s Group 1
14. Rubens Barrichello KV DW12-Chevrolet 1m02.2009s Group 2
15. Takuma Sato Rahal DW12-Honda 1m02.6015s Group 1
16. Justin Wilson Dale Coyne DW12-Honda 1m02.2538s Group 2
17. Alex Tagliani Herta DW12-Lotus 1m02.6506s Group 1
18. JR Hildebrand Panther DW12-Chevrolet 1m02.4426s Group 2
19. Josef Newgarden Fisher Hartman DW12-Honda 1m02.7155s Group 1
20. James Jakes Dale Coyne DW12-Honda 1m02.5271s Group 2
21. Simona de Silvestro HVM DW12-Lotus 1m02.8218s Group 1
22. Charlie Kimball Ganassi DW12-Honda 1m03.0437s Group 2
23. Oriol Servia Dreyer & Reinbold DW12-Lotus 1m02.8771s Group 1
24. Ed Carpenter Carpenter DW12-Chevrolet 1m03.3591s Group 2
25. Katherine Legge Dragon DW12-Lotus 1m03.6048s Group 1
26. Sebastien Bourdais Dragon DW12-Lotus 1m05.6858s Group 2

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...