NASCAR – John Darby e la pubblicazione dei dati dell’EFI, Danica al Prelude To The Dream e le altre notizie dalla NASCAR

Pubblicato: 25 marzo 2012 da nascar1993 in nascar
Tag:, , , , , , , , , ,

credits: Getty Images for NASCAR

Sprint Cup

Ancora poche settimane al rilascio dei dati dell’EFI: John Darby, direttore della Sprint Cup Series, ha dichiarato che tra poche settimane verranno rilasciati i dati riguardanti l’EFI (il sistema elettronico di pescaggio della benzina). Darby però è un pò scettico su questi dati perché pensa che i pilotin on ne trarranno grandi vantaggi in restart. Lo stesso Darby ha dichiarato: “Non importa cosa fa un pilota durante un restart con l’acceleratore ma, al contrario, è molto importante mettere a punto le fuel map e la strategia del carburante prima e durante la gara. [….] Una volta ottenuti i dati, potremo usarli a nostro piacimento e renderli noti ad ogni gara”. Darby ha inoltre detto che ci sono stati piccolo inconvenienti con l’EFI durante le prime tre gare ma ha subito chiarito che la situazione era già sotto controllo. Il problema che Brad Keselowski ha avuto al Las Vegas Motor Speedway, non era altro che un guasto alla pompa elettrica del carburante, situata nel bagagliaio. Staremo a vedere nelle prossime settimane come la situazione evolverà, una volta che l’EFI sarà operativo al cento per cento, potremo dire che la NASCAR ha fatto un importante progresso per stare al passo con la tecnologia.

La quinta settimana rappresenta il cosiddetto “cut-down” per i team owner:
Per le prime 5 gare della stagione, i team che erano finiti nella top 35 della classifica Owners l’anno precendente ,erano di diritto qualificati alle gare, ma dal prossimo appuntamento di Martinsville, il primo aprile, non sarà più così. Dalla sesta gara, verrà infatti presa in considerazione la classifica attuale e quei piloti che saranno fuori dalla top 35 degli Owners, dovranno qualificarsi in base al proprio tempo nelle prove cronometrate. Un’esempio ecclatante è quello di Danica Patrick, che attualmente sarebbe costretta a qualificarsi, sempre che David Reutimann non riesca a riportare la Chevy #10 nella top-35.Il 

Il nuovo nickname di Mark Martin è “Epic Swag” , grazie ad un hacker di Twitter:  L’account Twitter di Mark Martin è stato preso d’assalto da un hacker lo scorso sabato e Mark non ha potuto fare niente davanti a questi scherzetti che la tecnologia riserva. Il nickname dell’hacker che ha violato l’account di Martin è “Epic Swag” e  Mark, in risposta all’attacco subito,  ha deciso di rispondere al furto correndo all’ Auto Club Speedway con la scritta “Epic Swag” sopra il finestrino, facendo intendere che anche lui ruberà l’identità dell’hacker che ha violato la sua privacy. Un gesto coraggioso da parte di Mark, visto che non si può mai sapere se dallo stesso hacker ci saranno azioni ancora più “invasive” della prima. Per quanto rigurda le reazioni del 53enne dell’Arkansas, subito dopo aver saputo del furto del suo account,  ha dichiarato, sorridendo: “Sono rimasto molto impaurito, ho avuto veramente la sensazione di perdere tutto ciò che avevo costruito nei pochi mesi di attività… ho avuto paura di perdere il contatto con i fan.. è stato veramente brutto devo dire”. Fortunatamente, tutto è ritornato alla normalità, e dopo poche ore Martin ha ripreso a twittare normalmente.

Nationwide Series

Brad Sweet debutta sulla pista di casa: Il pilota californiano Brad Sweet, nato nella Grass Valley, ha debuttato con la Chevy #38 nella gara Nationwide di sabato pomeriggio all’Auto Club Speedway.  Sweet ha partecipato solamente una volta ad una gara Nationwide, nel 2010 at Gateway International Raceway, dove, dopo essere partito nono, è stato coinvolto in un incidente che ne ha provocato il ritiro a metà della competizione. Sweet dovrebbe correre per 18 gare questa stagione e condividerà il sedile della Chevy #38, con Kasey Kahne, che ne correrà 15. Certamente una bella responsabilità per il giovane Sweet.

Danica correrà nella gara di beneficenza “Prelude to the Dream”: Danica Patrick ha dichiarato, recentemente, che correrà la gara di beneficenza “Prelude to the Dream”, organizzata da Tony Stewart all’Eldora Speedway, che si svolgerà il prossimo 6 giugno . Per la Patrick sarà una sfida interessante, visto che si tratterà della seconda volta in assoluto che correrà  su un circuito sterrato. L’unico precedente è avvenuto quando ha avuto modo di girare sul dirt con un go-kart all’età di 14 anni. Ricordiamo che l’evento non richiama solamente piloti NASCAR, ma, anche, competitors provenienti dalla NHRA (Drag Racing) e altre serie varie. L’evento è organizzato per racimolare soldi a favore dei bambini bisognosi. Altri piloti che hanno deciso di correre sono:  Ryan Newman, Kenny Wallace, Bobby Labonte, Ty Dillon e Aric Almirola.

Camping World Truck Series

Un Burton di terza generazione debutterà nella NCWTS:  Jeb Burton, 19 anni, figlio del vincitore della Daytona 500 del 2002, Ward Burton, debutterà sabato 31 marzo al Martinsville Speedway nella gara della Truck Series, la Kroger 250. Correrà al volante del Silverado #27 di proprietà di Mike Hillman, che è stato il director of competition nel Germain Racing, dove ha giocato un ruolo importante nelle 2 vittorie del campionato Truck di Todd Bodine.

Sauter vuole difendere la vittoria dell’anno scorso a Martinsville:  Johnny Sauter, che ha perso per un niente lo scorso campionato, andato ad  Austin Dillon, sarà molto probabilmente uno dei piloti da battere al Martinsville Speedway. Sauter, l’anno scorso, ha vinto la gara primaverile, stracciando tutti e facendo vedere di che pasta è fatto, e quando i pick-up sono ritornati per la gara autunnale, è finito quarto dopo essere stato a lungo in testa. Occhio a Sauter, quindi!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...