image

La F1 si ritroverà a Barcellona con una certezza…non ci sono certezze. Quattro gare,quattro vincitori,quattro podii diversi.Oggi è stato il turno della Redbull e del ritorno di Vettel…Noi di motorsportrants non l’abbiamo mai dato per morto e nemmeno gli abbiamo dato del fermo alla prima difficoltà. Anzi avevamo già detto in Cina che Seb nonostante l’auto aveva fatto una grande gara,coriacea e di sostanza.
Se riescono a sitemare la questione scarichi saranno cavoli amari ancora per tutti.

Salgono Lotus e Force India, scendono Mercedes,Mclaren e Sauber…mentre la Ferrari continua a galleggiare nella terra di nessuno.
Oggi la Lotus ha stupito tutti, e a ben pensare è il primo weekend in cui riescono a mettere assieme tutti i pezzi del puzzle per una gara completa senza sbavature. Gomme che non hanno ceduto come in Cina, un Kimi che non ha più problemi con il servosterzo,ed un Grosjean che non ha fatto cavolate…altrimenti questo poteva essere il suo terzo podio. Grande gara di di Resta anche, tosto con le sue due sole soste, concreto ed efficace a resistere nel finale a button alonso ed hamilton. Una sorpresa positiva, quasi incredibile visto le prestazioni fin qui viste del team di VJ Mallya..ora il difficile sarà  ripetersi.
Fin qui i buoni.
Passiamo ai bocciati.
McLaren…My god…che gara imbarazzante. Ancora problemi ai box nei cambi gomme,inacettabili per il team di woking, robe che non si vedevano dai tempi della williams anni 80/90. Auto che nella distanza gara non teneva il passo dei primi. Non sono riusciti a sfruttare le carenze degli avversari in queste prime gare e si ritovano ora dietro in classifica…i tests del Mugello saranno tanto importanti anche per loro che sembravano invece i più tranquilli.
La Mercedes torna dove era prima della Cina,nel gruppo. Schumacher che parte dal fondo per i problemi in qualifica, Rosberg che passa più tempo a chiudere la porta in rettilineo a quelli dietro che ad attaccare le prime posizioni. L’f-dcut in gara non serve come in qualifica, e se non si sfrutta a dovere per partire davanti, in gara poi i problemi all’usura delle gomme rimangono. Aiuta ma non è con quello strumento che si vincono le gare.
La Ferrari anche oggi raccoglie,forse, di più di quello che merita, grazie appunto alla disavventure McLaren, alla Mercedes con Schumacher, e alla Sauber. Ovvio che ha ragione chi arriva alla fine, ma l’impressione è che in una gara “normale” sarebbero a lottare per la p9 p10. Per fortuna hanno Alonso in squadra. Forse qualche timido risveglio oggi lo si è visto anche in Massa…timido ho detto!
La Sauber si è persa…non vorrei fossero già appagati dal podio di Perez. Anche la Toro Rosso sta deludendo le attese.
Sfortuna invece per la Williams, ma l’impressione è che la vettura ci sia, è una dura uscire dal tunnel in cui erano precipitati, ma ci stanno riuscendo, prima forse di quello che tutti si aspettavano. Una parola per Kovalainen, sfortunato…poteva essere una gara importante per la Caterham,rovinata invece i  partenza.
Del caso Rosberg parleremo domani, approffondendo l’argomento dei suoi cambi di posizione. Io dico già che secondo me non c’è niente di cui scandalizzarci. Rosberg ha fatto un solo movimento. È chi è dietro che deve valutare se riuscirà  a passare o meno. Il fatto che ai lati della pista ci siano nastri d’asfalto come aeroporti complica ogni decisione in questi casi. Chi è dietro sa che tanto può tenere giù il piede all’esterno…Ma se all’esterno ci fosse l’erba come una volta, ci penserebbe due volte prima di fare certe manovre…
Ma oggi viviamo nel mondo delle piste verniciate di color sabbia o verde prato inglese. Non servono i paletti con le reti come dice Merzario, ma punti da pelo, che facciano pagare l’errore..quelli si! E la regola che chi è davanti,oltre a dover fare un solo movimento per proteggere la posizione,deve anche lasciar spazio per favorire il passaggio di quello dietro è una cavolata vera e propria…gente come Graham Hill, Brabham o Villeneuve avrebbe mandato a quel paese la Fia.

Rturcato@motorsportrants.com

commenti
  1. A me dispiace che Raikkonen non abbia puntato alla P1, poteva farcela. Per il resto sono contento, 4 gare, 4 vincitori diversi, non come nel triennio 2009 (Button), 2010 e 2011 (Vettel) dove vincevano quasi sempre i soliti.
    Sulla McLaren di oggi è meglio stendere un velo pietoso.
    Per quanto riguarda Rosberg sono d’accordo, nulla di eclatante, purtroppo l’ha fatto con due piloti famosi per perdere facilmente il self-control quali Hamilton e Alonso (sul TR che riguardava l’avvenuto, sentito che tono aveva?), e, secondo me, troveranno un modo per “fargliela pagare”.

  2. Dany_M scrive:

    D’accordo con tutto, soprattutto con la posizione presa nei confronti di Rosberg.
    Lui si sposta una volta sola, anche se lo fa in maniera brusca. Se ci sono dei limiti alla pista vanno rispettati. Se sorpassi superandoli è come se tagliassi una chicane.
    Naturalmente il duo Mazzoni-Capelli sentenzia subito attribuendo tutta la colpa a Rosberg…

    Cmq sono felice per la Vittoria di Vettel e per la bella gara di Raikkonen.
    Speravo di vedere Kimi scolarsi lo Champagne da bravo ubriacone, ma poi ho rimembrato che gli arabi festeggiano con quella specie di Gazzosa analcolica. Peccato, sarà per la prossima, magari sul gradino più alto del podio.

    PS: Massa ha corso decentemente… ma senza le disgrazie altrui le ferrari sarebbero arrivate fuori dai punti. Più che andar forte Massa mi è sembrato che rallentasse Alonso. Ci son squadre che stanno migliorando capendo la macchina sempre di più, ma la Ferrari ha prestazioni in linea con quanto espresso dall’Australia. Mi fa ridere sentire che stanno pensando di recuperare il Gap. Mi pare ovvio che sia una battaglia persa, hanno sbagliato troppo su questa monoposto secondo me.

  3. MastroRaf scrive:

    Sul caso Rosberg mi piacerebbe vedere qualche altra inquadratura, per esempio i camera car di Alonso ed Hamilton per capire se il tedesco li ha spinti fuori, se gli ha tagliato la strada o se sono loro due che l’hanno seguito fin fuori pista. Quindi IMO giudizio sospeso. Quello che mi sembra emerga da questa situazione piuttosto e’ la stupidita’ e l’inadeguatezza della norma sul numero di cambi di traiettoria ammessi che penalizza piloti che battagliano lascinando correre situazioni di potenziale pericolo.
    Bravi i piloti Renault, ieri non ce n’era per nessuno. La Ferrari ha in mano una macchina davvero uscita male, forse la peggiore dal 95 a oggi. Malesia a parte, in Australia era andata benino, ma Cina e Barhain sembra abbiano chiarito che davanti alla Ferrari ci sono almeno 4 squadre oggi come oggi

    • Dany_M scrive:

      Cmq Rosberg ha fatto una manovra analoga a quella di Perez in Cina nei confronti del suo compagno di squadra.
      Chi si difende è fortemente penalizzato dalle regole attuali, visto che chi segue ha vita facile quando attiva il DRS.
      Per quanto mi riguarda uno il sorpasso se lo deve meritare, se basta schiacciare un bottone per andare 20KMh più forte sul dritto il risultato finale non premia la bravura del pilota.
      Ma a parte questo discorso direi che sarebbe opportuno lasciare che i piloti si “bisticcino” un pò di più in gara. Era più bello vedere che si prendevano a ruotate piuttosto che osservare i gestacci che si rifilano adesso e i piagnistei perché tizio o caio deve essere penalizzato!

  4. sirio scrive:

    Non voglio fare polemica,ma direi parafrasando il titolo che dopo il Baharin l’unica certezza è la schifezza.
    Non mi sono mai addormentato tanto come nei primi gp di questa stagione.
    Regolamenti cervellotici e contorti,gomme che vanno una volta si e una no e non si sà il perchè,sviluppo congelato che costringe i tecnici a inventarsi le porcherie piu assurde per far andare le vetture,sorpassi da pensare 20 volte prima di farli o subirli per evitare sanzioni……….
    A mio parere è diventata una F1 veramente brutta.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...