Nationwide Series – Joey Logano beffa Kyle Busch all’ultimo metro, paura per Eric McClure, illeso dopo un brutto incidente

Pubblicato: 6 maggio 2012 da Giannazzo in nascar
Tag:, , , , , , , ,

credits: Getty Images For NASCAR

Joey Logano si è imposto al Talladega Superspeedway, nella Aaron’s 312, con un sorpasso all’ultimo metro ai danni di Kyle Busch, in una gara segnata da sorpassi, incidenti, vendette e soprattutto dal brutto incidente che ha avuto come protagonista Eric McClure, al momento trattenuto in ospedale per accertamenti, ma uscito illeso dall’impatto.

E’ stata davvero una gara col marchio “Talladega DOC”, l’ottava prova della Nationwide Series: 18 piloti si sono alternati al comando per 37 cambi di leadership, in un mix di tandem-drafting e pack-drafting, un paio di big-ones e 7 bandiere gialli complessive hanno neutralizzato la corsa per 27 giri e non sono mancate ripicche e manovre al limite.

Dalla pole position è partito Elliott Sadler, che però ha visto la propria gara rovinata da due impatti con dei detriti, che hanno danneggiato il frontale della Chevrolet Impala #2 del Richard Childress Racing, eliminandola dalla lotta per la vittoria.

I primi 110 giri sui 117 in programma hanno visto un gran numero di sorpassi e molta azione in pista. Ad accumulare il maggior numero di tornate al comando è stato Kyle Busch, che ha guidato la gara per un totale di 36 giri con la Toyota #54 del Kyle Busch Motorsports, lavorando in tandem sia col fratello Kurt che con Joey Logano, suo compagno di team al Joe Gibbs Racing.

La prima “vittima” di Talladega è stata Johanna Long, messa KO dopo 22 giri da problemi di surriscaldamento del motore, mentre  il direttore di gara sventolava la prima bandiera gialla della giornata. Pochi giri dopo il restart successivo, in occasione del quale Kurt Busch è finito in fondo allo schieramento per aver trascinato via la tanica del carburante uscendo dalla sua piazzola, proprio il pilota di Las Vegas è stato all’origine, insieme a Brian Scott, dell’incidente che ha prodotto la seconda neutralizzazione e causato danni sia alla Chevrolet #1 di Busch che alla Toyota #11 di Scott, obbligato al ritiro e 36esimo nell’ordine d’arrivo ufficiale. Anche Jason Bowles, Josh Richards e Morgan Shepherd sono rimasti coinvolti nell’incidente.

Un altro contatto, stavolta tra John Wes Townley, Eric McClure e Shepherd, ha neutralizzato la gara per la seconda volta, mentre due testacoda hanno causato le due successive bandiere gialle. Il primo, di Josh Richards è avvenuto al giro 83. Il secondo, di Mike Bliss, “aiutato” da una piccola incertezza nel tandem drafting da parte di Elliott Sadler, è avvenuto invece al giro 110 e ha permesso a tutti i piloti di rifornire in regime di gialla in vista del finale.

Un incidente tra Mike Wallace e danny Efland al giro 115 ha fatto sì che la gara andasse ai “tempi supplementari”, ma il peggio è arrivato proprio durante il primo tentativo di Green-White-Checkered. Nelle prime posizioni del gruppo, Brad Keselowski ha avuto uno scarto improvviso ed è andato a colpire Michael Annett, che a sua volta ha mandato in testacoda Kevin Harvick e innescato una grossa carambola, in cui sono rimasti coinvolti anche Austin Dillon, Danica Patrick, Joey Logano, Jeffrey Earnhardt, Robert Richardson, Danny Efland e Tayler Malsam, ma ad avere la peggio è stato sicuramente Eric McClure. Il 33enne della Virginia è finito ad altissima velocità contro le barriere interne del circuito, rimediando una botta colossale.

McClure è stato trasportato in ospedale, dove è stato trattenuto per accertamenti e gli ultimi aggiornamenti lo danno dolorante al braccio destro e alla gamba destra, ma tutto sommato in buone condizioni.

La gara è stata fermata con la bandiera rossa per 19 minuti circa, dopo i quali le vetture rimaste si sono lanciate in un altro restart. La coppia formata da Kyle Busch e joey Logano è riuscita ad avvantaggiarsi sul tandem Stenhouse-Whitt abbastanza da giocarsi la vittoria e Logano è uscito dalla scia di Busch sul rettilineo finale, sfruttando un po’ side-drafting e scavalcando la Toyota #54 sulla linea di arrivo per 3 centesimi di secondo.

“Stavo guardando fisso lo specchietto, perché non volevo che ci rimontassero” ha detto Logano. “Volevo essere sicuro che avessimo abbastanza vantaggio. Quando sono uscito di scia ho pensato ‘Oddio, troppo presto!’, ma poi ho guardato lo specchietto e mi sono detto che forse eravamo salvi e alla fine abbiamo vinto la gara”.

“Quando viaggi in tandem in quel modo, non c’è molto da fare per la macchina davanti” ha replicato Busch. “Probabilmente al massimo avrei potuto spingere un po’ all’esterno Joey e poi ributtarmi all’interno per cercare di levargli la scia.”

Alle spalle dei due si sono piazzati Stenhouse e Whitt, seguiti da Dale Earnhardt Jr., Kurt Busch, James Buescher, Justin Allgaier, Kenny Wallace ed Elliott Sadler, ma le sorprese non sono finite sulla linea d’arrivo, perché Danica Patrick ha palesemente mandato a muro Sam Hornish Jr tamponandolo al posteriore sinistro, dopo che Hornish aveva stretto a muro la Chevy #7, che cercava di superarlo all’esterno. Il pilota dell’Ohio è poi andato a scusarsi con la Patrick, motivando la propria manovra con la foratura della gomma anteriore  destra.

Ricky Stenhouse Jr. è balzato al comando della classifica generale con 325 punti, seguito da Elliott Sadler con 320. Più staccati Austin Dillon (290) e Sam Hornish Jr. (265).

Ordine d’arrivo della Aaron’s 312

1 4 18 Joey Logano(i) GameStop/Max Payne 3 Toyota 122 0 117.9 $42,645 Running 6 17
2 12 54 Kyle Busch(i) Monster Energy Toyota 122 0 125.5 $40,100 Running 3 36
3 2 6 Ricky Stenhouse Jr. Cargill/Blackwell Angus Ford 122 42 1 92.0 $39,193 Running 1 1
4 11 88 Cole Whitt # TaxSlayer.com Chevrolet 122 41 1 100.0 $34,318 Running 1 3
5 33 5 Dale Earnhardt Jr.(i) Hellmann’s Chevrolet 122 0 124.2 $23,100 Running 7 25
6 31 1 Kurt Busch(i) HendrickCars.com Chevrolet 122 0 97.8 $20,525 Running 1 1
7 7 30 James Buescher(i) Accudoc Chevrolet 122 0 95.8 $27,793 Running 2 9
8 13 31 Justin Allgaier Brandt Chevrolet 122 36 85.4 $25,143 Running
9 20 99 Kenny Wallace American Ethanol Toyota 122 36 1 93.5 $24,918 Running 1 1
10 1 2 Elliott Sadler OneMain Financial Chevrolet 122 35 1 100.0 $25,568 Running 3 8
11 18 20 Ryan Truex Grime Boss Toyota 122 34 1 89.5 $24,268 Running 1 1
12 8 12 Sam Hornish Jr. Alliance Dodge 122 33 1 67.7 $24,143 Running 1 2
13 17 7 Danica Patrick GoDaddy.com Chevrolet 122 32 1 90.8 $23,968 Running 1 1
14 27 40 Erik Darnell TheMotorsportsGroup.com Chevrolet 122 30 63.2 $23,818 Running
15 26 24 John Wes Townley(i) Toyota Save in May Sales Event Toyota 122 0 71.0 $24,868 Running
16 23 4 Danny Efland JDMotorsports.com Chevrolet 122 28 54.1 $23,568 Running
17 5 3 Austin Dillon # Advocare Chevrolet 122 28 1 93.4 $23,443 Running 2 4
18 15 44 Mike Bliss TriStar Motorsports Toyota 122 27 1 67.5 $23,293 Running 1 2
19 16 87 Joe Nemechek AM/FM Energy Wood & Pellet Stoves Toyota 122 26 1 100.8 $23,168 Running 1 1
20 9 22 Brad Keselowski(i) Discount Tire Dodge 121 0 61.0 $17,075 Running
21 28 41 Timmy Hill Poynt.com/Shania Kidscan Ford 117 23 45.5 $23,043 Running
22 3 33 Kevin Harvick(i) Armour Chevrolet 116 0 98.9 $16,250 Accident 4 8
23 10 43 Michael Annett Pilot/Flying J Ford 116 21 91.3 $22,568 Accident
24 14 19 Tayler Malsam G-Oil Toyota 116 20 69.1 $22,418 Accident
25 43 15 Jeffrey Earnhardt Fastwax.com Ford 116 19 61.2 $16,075 Accident
26 34 23 Robert Richardson Jr. North TX Pipe Chevrolet 116 18 63.2 $15,850 Accident
27 29 14 Eric McClure Hefty/Reynolds Wrap Toyota 116 17 62.7 $21,993 Accident
28 19 01 Mike Wallace Restaurant.com Chevrolet 113 17 1 73.8 $21,868 Accident 1 1
29 21 51 Jeremy Clements Clements Automotive Chevrolet 113 15 53.0 $21,718 Running
30 36 39 Josh Richards JOY Ford 85 14 62.0 $15,325 Fuel Pump
31 35 50 TJ Bell Gulfcoast Loss Prevention Chevrolet 82 13 36.6 $14,975 Running
32 30 08 Tim Andrews Randy Hill Racing Ford 64 13 1 35.6 $14,900 Overheating 1 1
33 6 38 Brad Sweet # Great Clips Chevrolet 62 11 65.5 $21,333 Accident
34 25 81 Jason Bowles # American Majority Toyota 32 10 59.7 $21,298 Accident
35 38 89 Morgan Shepherd Shepherd Racing Ventures Chevrolet 29 9 48.3 $14,790 Accident
36 22 11 Brian Scott Dollar General Toyota 29 8 62.9 $21,198 Accident
37 24 70 Johanna Long # Foretravel Chevrolet 18 7 41.0 $21,163 Overheating
38 42 74 Mike Harmon Koma Unwind Chevrolet 12 6 30.9 $14,661 Vibration
39 32 10 Jeff Green TriStar Motorsports Toyota 9 5 33.7 $14,525 Vibration
40 40 42 Josh Wise(i) Key Motorsports Chevrolet 9 0 30.5 $14,425 Electrical
41 39 46 Chase Miller Key Motorsports Chevrolet 8 3 28.5 $14,380 Vibration
42 41 47 Scott Speed(i) Key Motorsports Chevrolet 2 0 28.8 $14,345 Ignition
43 37 52 Kevin Lepage TTTR Racing Engines Chevrolet 1 1 27.4 $14,284 Clutch

Time of Race: 2 Hrs, 22 Mins, 54 Secs.
Average Speed: 136.258 MPH
Margin of Victory: 0.034 Seconds

Caution Flags: 7 for 27 laps
Lead Changes: 7 among 18 drivers

Stay Tuned!

Gian Luca Guiglia
twitter: gian_138

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...