Sprint Cup – La NASCAR sanziona Kurt Busch per i fatti di Darlington

Pubblicato: 16 maggio 2012 da Giannazzo in nascar
Tag:, , , , , , ,

credits: Getty Images For NASCAR

La NASCAR ha prontamente comminato diverse multe per i fatti accaduti in pit road a Darlington, che hanno visto coinvolti Kurt Busch e la crew della Chevrolet #39 di Ryan Newman e dello Stewart-Haas Racing.

Dopo un incidente in pista, in cui Busch è andato in testacoda coinvolgendo indirettamente Newman, con il risultato di spedire entrambi contro le barriere interne del Darlington Raceway, il pilota di Las Vegas ha pensato bene di passare ad elevata velocità attraverso la piazzola del rivale, rischiando di travolgere meccanici e commissari. A gara finita, Busch ha poi tamponato Newman in pit road, scatenando le ire della crew avversaria, che si è scagliata verso la piazzola del Phoenix Racing, con il gasman Andrew Rueger a fare la parte del leone.

Busch ha poi detto a Newman di aver perso il controllo della vettura mentre si toglieva il casco, ma ciò non è bastato ad evitargli una pesante multa: il campione della Sprint Cup 2004 è stato multato di 50.000 dollari e messo in probation fino al 25 luglio per comportamenti a danno delle gare stock, guida pericolosa in pit road e coinvolgimento in un alterco con un collega a gara conclusa.

Craig Strickler, un membro del team della Chevy #51 è stato invece multato di 5.000 dollari e messo in probation fino al 31 dicembre per aver interferito col lavoro di un giornalista.

Colpito anche lo Stewart-Hass Racing: Tony Gibson, crew chief di Ryan Newman, è stato messo in probation fino al 27 giugno per la responsabilità di ogni crew chief nei confronti delle azioni della sua squadra, mentre il gasman Andrew Rueger si è preso una multa di 5.000 dollari e la probation fino al 27 giugno.

Sullo sfondo rimane la prima sfuriata dell’anno di Kurt Busch, che ha dimostrato di avere ancora grossi problemi di controllo della rabbia e sta nuovamente rischiando di farsi terra bruciata intorno con le sue intemperanze.

Stay Tuned!

Gian Luca Guiglia
twitter: gian_138

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...