Archivio per la categoria ‘rai’

COPYRIGHT @stephanesamson

COPYRIGHT @stephanesamson

Vettel 10: non sbaglia niente. Chi lo dava per morto ha sbagliato i suoi calcoli. Resta freddo anche quando Kimi gli arriva alle spalle a drs aperto.

Webber 6,5: la redbull torna in forma e lui fa un piccolo passo indietro…come accade di solito in queste occasioni

Button 5: si sciolgie via via col passare dei giri, certo il ritiro non è colpa sua,ma dopo Melbourne ha buttato via troppi punti

Hamilton 6: consiglio…4 ruote da treno prossima gara cosi non deve più fermarsi a cambiare le gomme. Box McLaren degno di raccolgiere il testimone di quello williams degli annio 80/90. Lewis soffre le gomme in gara e spariace un poco alla volta.

Alonso6,5: raccoglie più del dovuto, ma è lui ad esserci e gli altri a mancare…quindi tutto di guadagnato giustamente

Massa 6: è riuscito a fare un sorpasso…è riuscito a fare un punto…incredibile…ora lasciatelo riposare va

Rosberg 6,5: torna sul deserto,pardon,terra. Passa tutto il tempo a chiudere chi gli è dietro rispetto che guardare avanti,ma alla mercedes non poteva chiedere di più

Schumacher 5: altro weekend no…ma appena riuscirà  a far girare tutto al meglio…

Raikkonen9: che gara,che rimonta,meglio anche del Kimi dei vecchi tempi. È un valore aggiunto a questo campionato,puntava a vincere..ma forse per la Lotus ancora non è il momento giusto

(altro…)

Annunci

Niente, neanche un guasto al cambio nel finale di gara 2, con la vettura che fumava come una locomotiva a vapore, è riuscito nell’impresa di fermare lo svedese dell’Audi KMS oggi. Semplicemente imprendibile. Pole, vittoria in gara 1 partendo dal palo e vittoria in gara 2 partendo dall’ottava piazzola. Poche chiacchere, oggi non ce n’era per nessuno. Era il suo giorno e così è stato. Ed ora Johan Kristonffersson è anche in testa al campionato.

(altro…)

image

La F1 si ritroverà a Barcellona con una certezza…non ci sono certezze. Quattro gare,quattro vincitori,quattro podii diversi.Oggi è stato il turno della Redbull e del ritorno di Vettel…Noi di motorsportrants non l’abbiamo mai dato per morto e nemmeno gli abbiamo dato del fermo alla prima difficoltà. Anzi avevamo già detto in Cina che Seb nonostante l’auto aveva fatto una grande gara,coriacea e di sostanza.
Se riescono a sitemare la questione scarichi saranno cavoli amari ancora per tutti.

(altro…)

Se c’era chi aveva dubbi, oggi dovrebbe essere stato smentito. Noi l’abbiamo sempre detto che Vettel sa guidare e che non è li davanti solo per la vettura che ha. L’aver messo la redbull in pole oggi dimostra che i suoi detrattori devono fare un passo indietro. Continua lo scandalo dei piloti che scelgono di non scendere in pista nella q3…quando la fia si deciderà a far qualcosa sarà  sempre tardi. Miracolo di Kovalainen che passa in q2 ai danni di Schumacher..chissà  perché  ho l’impressione che se non fosse stato eliminato la storia del drs danneggiato nn sarebbe uscita.
Piccola curiosità  fatta  notare su twitter da moltissimi tifosi,blog e siti…La Force India oggi non è mai stata inquadrata. Sarà  per caso una decisione presa da Bernie e dalla Fom per ripicca nei confronti del tam indiano che ieri aveva saltato le seconde libere non fidandosi della sicurezza attorno al cirucito,facendo rientrare in hotel prima i membri del propriok staff?!

image

Anche a Imola si ripetono le grandi operazioni promozionali già viste a Monza, che hanno portato sugli spalti quasi 30mila persone. La FG Gruop sta facendo un lavoro decisamente lodevole da questo punto di vista, in pista e fuori!

Anche in riva al Santerno verrà riproposto l’ormai classico free ticket (potete scaricarlo qui http://www.superstars.it/FreeTicket.aspx) che permette di entrare gratis sulle tribune, ma vi consiglio caldamente anche di prendere il supplemento paddock una volta arrivati in circuito. Per soli 5\10 euro avrete la possibilità di scorazzare in piena libertà tra piloti, team e box, farvi firmare autografi o scattare una foto con il vostro idolo, toccare con mano (e non è un modo di dire!) auto e piloti. Un’occasione che i veri appassionati non possono decisamente perdersi.

(altro…)

image

Importante appuntamento a Imola per la SuperStars, che domenica prossima festeggerà con gara 2 il traguardo delle 100 corse disputate! Di acqua ne è passata sotto i ponti da quel lontano 2004, quando nacque la serie ed era poco più di un monomarca BMW, con la timida presenza di qualche Audi e Jaguar. Oggi la serie è maturata molto, sono arrivati i piloti professionisti con curriculum di alto profilo, team di grido e 8\9 marchi stabilmente rappresentati. E sarebbero 10 se Rangoni trovasse i giusti appoggi per poter schierare le due Porsche Panamera che ha in garage! Decisamente un gran bel record, che accostato al vedere un parco partenti composto mediamente da 25 auto da l’idea del grande lavoro svolto e degli ottimi risultati conseguiti in questi 8 anni dal gruppo di lavoro di Flammini.

Ma lasciamo questi romanticismi e torniamo a noi e ciò che più ci riguarda, le gare!

(altro…)

fonte pilotoons

fonte pilotoons

Da dove cominciamo? Dal fatto che oggi in tribuna per le prime libere c’erano 58 spettatori? si si contanti da quelli della bbc. Dalla situazione surreale attorno alla pista di Manama? Io come già scritto in precedenza non voglio commentare queste fasi politiche mediorentali estremamente delicate. Ho fornito in precedenza link ad articoli nel modo che tutti voi possiate farvi la vostra opinione. Noi siamo troppo piccoli per poter dare nostre opinioni…Probabilmente se fossi inviati la sapremo meglio come vanno le cose. Di certo la Force India proprio in queste ora sta decidendo se ritirare il team dalle seconde prove libere per mandare a in hotel i suoi tecnici alla luce del giorno dopo che ieri dei suoi meccanici sono stati coinvolti in scontri tra manifestanti e polizia.

Dal punto di vista sportivo invece i temi secondo noi sono questi:

  • Mercedes: è vera gloria? La pista del Bahrain è sempre stata esigente per le gomme, vedremo se hanno veramente risolto il problema dell’usura sulle frecce d’argento. L’f-duct aiuterà in prova, e partire davanti potrebbe essere un grande aiuto
  • RedBull: quale scarico mi metto? la sensazione che stiano brancolando nel buoi c’è, ma sia Webber che Seb si sono dimostrati mastini in gara in Cina
  • Ferrari: cercherà di concludere la gara limitando i danni  in attesa degli sviluppi.

(altro…)

Premessa: chiariamo subito una cosa, questo non è, e non vuole essere, un post di insulti gratuiti. Piuttosto cerca di essere una disamina, forse per alcuni versi anche ingiusta, di una situazione che si tira avanti da troppo tempo. Una critica si, ma si spera anche costruttiva. Io non odio la Rai (anzi!), ne ho rancori personali verso qualcuno in particolare. Anche perchè non conosco nessuno di persona e, pensate un pò, mi piacerebbe lavorare in quella redazione. Probabilmente con i dovuti distinguo. Quindi, ripeto, questo post non è la solita sequela di insulti, ma un accorato appello di un amico che vede un compagno in difficoltà. L’amico, quello vero, non fa finta di niente, non fa lo yes man. Anche a costo di risultare antipatico, l’amico cerca di far notare al compagno in difficoltà gli sbagli, provando a trovare una soluzione. Con estrema umiltà, ma lucida analisi.

Motorsportrants ha traslocato. Vi aspettiamo QUI

Perchè può essere che io abbia dei pregiudizi, e può essere che, come me, li abbia anche qualcun altro. Ma quando quel “qualcun altro” diventano migliaia di persone, diventano gruppi e pagine su Facebook, forum, siti e video su Youtube, quando quel “qualcun altro” prende le sembianze di giornali e settimanali di punta, delle firme motoristiche più famose, quando quel “qualcun altro” diventa pensiero comune, beh, allora, forse qualcosa che non va c’è davvero. (altro…)

FONTE PILOTOONS

FONTE PILOTOONS

Pagelle Depailler on Tyrrell p34

Vettel 7: la sua red bull vista dal camera car sembra più una force india che la vettura campione del mondo in carica,ma Seb lotta stringe i denti e raccoglie il massimo.

Webber 7,5: bella la gara di Mark che è stato per tutto il weekend più in palla del capo squadra…speriamo si sia scrollato di dosso un pessimo 2011

Button 8,5: è lui il più pericoloso per nico. Belle lotte in pista, perde forse la vittoria per il problema al cambio gomme ma, in pubblico,non si lamenta.

Hamilton 8: la penalità forse gli leva la vitoria…ma ragazzi…a lui kers e drs non servono,lui li ha incorporati nel piede destro…gaaasssss

Alonso6: ne carne ne pesce, forse un paio di posizioni dietro rispetto il vero valore della ferrari atuale ma di più non può chiedere. Consiglio…guardare gli specchietti quando si rientra in pista

Massa 5,5: timido risveglio,  poi scompare ancora…La sensazione che la rossa provi con lui assetti e strategie differenti orami è confutata.  Come sopporti il suo ingegnere di pista invece non so…possibile che abbia il tatto di un pachiderma in cristalleria ad ogni team radio?!

Rosberg 10: perfetto…l’avversi scrollato di dosso la sindrome di Amon lo aiuterà

(altro…)

Era ora…Rosberg si leva dalle spalle la sindrome di Crish Amon e va a vincere il suo primo gran premio. Meritatamente. Pole e vittoria. Gara attenta e con un pit in meno degli altri. La vittoria Mercedes mancava come team totale in f1 dal 1955 con Fangio e la freccia d’argento la ottiene in un gran premio commercialmente molto importante. Pit stops che invece hanno creato scompiglio dietro a Nico. Ci rimette la gara Schumi,col dado non avvitato. Button, che il dado si accorgono invece di non stare avvitandolo bene. E ci rimettono un po’ tutti che entravano ed uscivano sempre dai box sempre nei momenti meno opportuni spesso nel bel mezzo del gruppone. Grandi lotte in pista col coltello tra i denti, dure ma corrette. Solo Mazzoni più di tanto non se ne è accorto continuando a parlare dei ferrari days o altro non inerente con la gara. Si scioglie la sauber in gara,kamui ottiene il giro più veloce ma penso si aspettassero di più. Perez fumava ad ogni staccata come una locomotiva di fine800. La ferrari con una gara normale si ritrova dietro,mentre continua l’incredibile mancanza di tatto di comunicazione tra massa ed il suo ingegnere di pista Smedley. Forti le williams e devo dire,e fare mea culpa, buono Senna,che sta stupendo molti. Perse le toro rosso e force india.  Da dire che la redbull nonostante le difficoltà  tecniche è seconda in campionato ed oggi i due piloti taurini hanno fatto una gara coriacea ed intensa.  Io vedo ancora favorita la McLaren per il mondiale,da oggi però la Mercedes avrà  il dovere di provarci per non trasfromarsi in una nuova Bmw dalla vittoria solitaria.

image

F1 gp Cina…i temi

Pubblicato: 13 aprile 2012 da Depailler on Tyrrell P34 in autosport, Autosprint, ferrari, fia, formula 1, Lotus, McLaren, pirelli, rai, REDBULL, Senna, williams
Tag:

Occhio a:

  • Hamilton che da subito dovrà recuperare in gara le 5 posizioni che perderà per la sostituzione del cambio
  • Red Bull ce la farà a risalire la china? Io penso che dovremmo aspettare il gp di Spagna, però nel frattempo deve dare un segnale di risveglio
  • Sauber: è vera gloria? riuscirà la compagine di Peter a comportarsi bene anche nel caso di gara normale?
  • Ferrari: i problemi rimangono, ma forse in Cina torna la pioggia…sicuramente in gara vanno meglio che in qualifica.
  • Mercedes: l’f-duct potrebbe portarli in pole nei lunghi rettilinei di Shangani, ma se in gara continuano a mangiare le gomme non vanno da nessuna parte
  • Bahrain: si va a correre, deciso. I team son contenti di andarci. Il capo Bernie dice, basta speculazioni! Sarà…
  • Williams: è ritornata il team capace di lottare almeno per i punti? Lo speriamo
  • Grosjean: quanti giri farà questa volta il francesino senza fare una cavolata? Occhio al primo tornante.

image

Grande spettacolo oggi a Monza grazie ai ragazzi della SuperStars! Tante le notizie e decisamente molto movimentate le gare che è difficile anche sapere dove iniziare. Cominciamo dagli eroi di giornata: Max Pigoli e Tonio Liuzzi. Il primo, 54 primavere alle spalle, oggi ha dimostrato che l’età nulla c’entra col piede. Primo in gara uno, secondo in gara in 2. E la mascherina copriradiatore penzoloni alla fine della seconda manche la dice lunga sulla voglia di lottare del comasco. La Jaguar nelle sue mani oggi volava, avrà sentito l’aria del 2006, quando con lo stesso marchio portò a casa il titolo di categoria. L’altro eroe di giornata è stato sicuramente l’ex di F.1 Liuzzi. Tonio è partito ultimo in gara uno, ha rimontato tutto e tutti, si è adattato subito, e bene, alla lotta corpo a corpo e ha concluso gara 1 al terzo posto. In gara due, griglia invertita, dopo una stupefacente partenza si è involato al comando e nessuno è riuscito più a scalzarlo. Gran bel debutto Tonio!!

(altro…)

credit: pagina FB della SuperStars Series

54 anni e non sentirli, Max Pigoli, su Jaguar XFR, fa ancora sua la pole a Monza. Qualifiche che hanno dato un risultato decisamente non aspettato con una grande prestazione dell’outsider Andrea Larini, fratello di Nicola, sempre al top in questi giorni e secondo in classifica. Terzo Thomas Biagi con una Bmw data per sfavorita sui lunghi rettifili brianzoli. Farà compagnia in seconda fila Mika Salo con la Maserati Quattroporte, un crescendo di prestazioni per il finlandese man mano che prende fiducia con l’auto. (altro…)

immagine presa dal sito eurosuperstars.com

Ci siamo! domani con i primi test sul circuito di Monza, prenderà ufficialmente il via la stagione 2012 della Superstars Series. Venerdi test liberi, per permettere a team e piloti di prendere confidenza con le vetture e, per alcuni, fare un vero e proprio shake down. Sabato prove libere e qualifca. Domenica si affilano i parurti e si parte! Gara 1 11.15, gara 2 16.15! 25 minuti più un giro di pura adrenalina da vivere tutta d’un fiato. A corollario anche le gare del Gt Sprint e del Ferrari Challenge, intervallate, la domenica a ora di pranzo, dall’accesso in pista di fortunati possessori di Ferrari stradali (da ammirare nel paddock).

Cambiamento all’entry list dell’ultima ora, sulla Lexus del team MRT by Nocentini salirà Simone Monforte al posto di Luca Capellari, improrogabili impegni di lavoro lo hanno trattenuto a casa. Ma ci dovrebbe essere sicuramente per la prossima. Per la lista partenti potete fare riferimento al nostro precedente articolo, cambiando Cappellari con Monforte e aggiungendo Gabbiani sulla seconda Jaguar Ferlito. (altro…)

Ebbene si. Dal 2013 la F1 tornerà in Francia al Paul Ricard e si alternerà con il gp del Belgio.Bene bravi bis…continuiamo a rovinare il calendario del mondiale di F1.

Ci potevano stare benissimo entrambe visto la storia dei due paesi e delle due piste…Scommettiamo che tra i tanti layout disponibili al Le Castellet sceglieranno quello più brutto?

Domani conferenza stampa del ministro dello sport francese. Qui il link del tracciato: http://www.circuitpaulricard.com/accueil

Qui il link con il logo per salvare SPA ed i circuiti storici del mondiale di f1..fatelo girare please.