Archivio per la categoria ‘AUDI’

Due new entry d’eccezione nel prossimo round della SuperStars a Donington. Sulla Maserati Quattroporte dello Swiss Team arriva Johnny Herbert, ormai un senatore della categoria dopo i trascorsi sulla Mercedes di Romeo Ferraris lo scorso anno e la Chevrolet Lumina della Motorzone due anni fa. L’inglese, ex Formula 1 e compagno di Schumacher nella Benetton campione del mondo, avrà la vettura già utilizzata da Salo a Monza e Fittipaldi a Imola, continuando in questa sorta di ideale staffetta. Vettura che colse su questa pista lo scorso due sonanti vittorie con Bertolini. Un’ottima premessa per il simpaticissimo Johnny, secondo e sesto un anno fa, che, sommata al fatto che correrà senza handicap di peso (che invece avranno i top tre di Imola), fa ben sperare l’inglese. Altro ritorno eccellente è quella di Ermanno Dionisio, ex rallysta votatosi negli ultimi anni alla pista e ora a capo di Audi Sport Italia. L’eclettico milanese ritroverà la fida Audi RS4 che ha portato in pista fino allo scorso anno, in attesa che sia pronta anche per lui una fiammante (e vincente) RS5. Due ritorni di grande esperienza che, se riusciranno ad adattarsi in poco tempo alla guida richiesta dalle gomme Hankook, potrebbero ben figurare sui saliscendi dell’adrenalinico circuito inglese.

Intanto Thomas Biagi, alfiere BMW, ha messo on line un filmato onboard delle sue gare di Imola. Una bella occasione per vedere la gara da un’altro punto di vista e ammirare il sistematico punta-tacco ad ogni staccata!

mpalumbo@motorsportrants.com
Twitter: @Palumbo_Max

Annunci
L’Audi R18 Ultra #3 dell’equipaggio Dumas/Duval/Gené ha vinto la 6 ore di Spa, seconda prova del Mondiale Endurance, disputatasi sabato pomeriggio sulla pista delle Ardenne. Secondo posto per la R18 e-tron quattro #1 di Fassler/Lotterer/Treluyer staccata di 46″ e rellentata da un forte sottosterzo una volta asciugata la pista. Terzo posto per la seconda R18 Ultra di Jarvis e Bonanomi, autore di una bella gara al debutto in gara con una Lmp1. Quarta piazza, e vittoria nel Michelin Green X Challenge, per la e-tron quattro #2 di Capello/Kristensen/Mcnish apparsi un po’ sotto tonodopo la vittoria alla 12 ore di Sebring. Quinta e sesta piazza, staccate di quattro e cinque giri, per le Lola del Team Rebellion. Buona prestazione per la Dome Judd del Team Pescarolo a lungo in lotta con le Lola e rallentata, nell’ultima ora di gara, da alcuni problemi che l’hanno relegata alla quindicesima posizione finale.

Con il tempo di 2:01.579 lo scozzese Allan Mcnish ha conquistato la pole position per la 6 ore di Spa, che scatterà domani alle 14.30. Alle sue spalle si è piazzato l’italiano Marco Bonanomi al debutto con la R18 Ultra. Terza piazza per la seconda e-tron quattro che aveva dominato anche l’ultima sessione di prove libere. Chiude la seconda fila la R18 Ultra #3. Quinta piazza, e prima delle Lmp1 a benzina, la Lola del team Rebellion seguita dalla Hpd del Team Strakka. Solo nona posizione per la Dome del Team Pescarolo. In Lmp2 pole position per l’Oreca-Nissan #25 del Team Adr, seguita dalla Lola Lotus #32 e dalla Zytek del Team Jota.

In Gte-Pro pole position per la Ferrari #59 del Luxury Racing con il tempo di 2:19.770 realizzato da Fred Makowiecki. Dalla seconda posizione scatterà la 458 #51 del Team Af Corse seguita dalla sorprendente Aston Martin Vantage. In Gte-Am pole per la Porsche Imsa-Matmut guidata da Nicolas Armindo. Al secondo e al terzo posto le Ferrari dei team Af Corse #81 e Luxury Racing #58.

(altro…)

 

Sessione 1 

Nei primi 90′ disputati questa mattina, è stata la nuova Audi R18 e-tron quattro #1 guidata da Benoit Tréluyer a segnare il miglior tempo con il crono di 2’04”434 ad una media di 202.6 km/h. Vicinissima alla sue spalle l’Audi R18 Ultra di Dumas, che precede la seconda e-tron quattro. Quarta la seconda R18 Ultra guidata dai giovani Jarvis e Bonanomi. Dopo le quattro Audi si sono classificate le due Lola del Team Rebellion che hanno preceduto la Dome di Pescarolo. Sessione complicata per le Hpd e per la Oak-Pescarolo. In Lmp2 miglior tempo per l’Oreca-Nissan #49 del Team Pecom guidata da Pierre Kaffer. In Gte-Pro comanda la Ferrari 458 #51 del Team AF Corse. In Gte-Am miglior tempo di Christian Ried con la Porsche 997 del Team Felbmayer-Proton.

(altro…)

RIVOLUZIONATA LA TOYOTA PER LE MANS! Analisi tecnica

Pubblicato: 3 Mag 2012 da Depailler on Tyrrell P34 in ACO, ALMS, AUDI, autosport, Autosprint, endurance, LE MANS, Toyota
Tag:,

Ora abbiamo capito. La toyota non correrà a Spa questo fine settimana perchè ha rivoluzionato la vettura. Girata aerodinamicamente come un calzino. In realtà la Toyota è a Spa, ma solo per una sessione fotografica e di presentazione. Dalle foto possiamo evincere i tanti micro/macro cambiamenti effettutati alla vettura. Si comincia dai fari, dalla linea dell’abitacolo con la portiera. Nuovi passaruota anteriori e posteriori. Nuovo alettone posteriore, ma sopratutto nuovo frontale con musetto rialzato, splitters tra i passatuora e prese d’aria che possono essere, o per i freni, o per per il pacco batteria ibrido. La sfida ad Audi, sembra ora più reale e seria già dal primo anno.

(altro…)

Mancano ormai poche ore all’inizio ufficiale del secondo round del Mondiale Endurance, che si disputerà sulla pista belga di Spa Francorchamps. La gara, che scatterà alle 14:30 di sabato, vedrà al via 42 auto.

Assenti, come annunciato, Toyota e la nuova Pescarolo, saranno dieci le Lmp1 al via. Atteso il debutto delle nuove Audi R18 e-tron quattro, affiancate da due R18 Ultra, completamente riviste rispetto a quelle che hanno corso e vinto la 12 ore di Sebring nel marzo scorso. Debutto anche per la Dome 102.5 del Team Pescarolo. Da non sottovalutare le due Hpd dei Team Strakka e Jrm e le nuovissime Lola B12/60 del Team Rebellion. Diciotto partecipanti in Lmp2 dove, oltre agli iscritti del Mondiale, prenderanno il via alcuni team della Elms venuti per preparare la 24 ore di Le Mans, dopo l’annullamento della gara di Zolder, inizialmente prevista per il 20 maggio. Solo cinque partecipanti in Gte-Pro dove si assisterà allo storico duello tra Ferrari e Porsche, con Aston Martin pronta a confermare le buone prestazioni della sua Vantage. Nove infine le Gte-Am che si daranno battaglia sulla pista delle Ardenne, con Ferrari e Porsche che se la dovranno vedere con le due Corvette del Team Larbre.

Chi vorrà seguire integralmente la gara potrà utilizzare i live streaming messi a disposizione dal sito ufficiale del campionato www.fiawec.com oppure da audi tv http://tv.audi.com/#/01. Per chi preferisse invece seguire la corsa in televisione, Eurosport 2 si collegherà alle 19:00 e seguirà in diretta l’ultima ora e mezza di gara. Come di consueto www.radiolemans.com seguirà live tutto il weekend. Primo collegamento previsto per le 11.45 di questa mattina per seguire le prove libere.

http://www.lemans.org/wpphpFichiers/1/1/ressources/Pdf/2012/wec/epreuves/6-hours-of-spa-francorchamps/2012_entry-list_fiawec-6-hours-of-spa-francorchamps-wec.pdf

Audi e Toyota presentano la E-tron Quattro e la Ts030 Hy in attesa della 24 Ore di Le Mans ©FIAWEC.COM

DTM: PRONTI VIA! IN BOCCA AL LUPO AL NOSTRO EDO MORTARA

Pubblicato: 27 aprile 2012 da Depailler on Tyrrell P34 in AUDI, autosport, Autosprint, bmw, DTM, MERCEDES
Tag:, , , ,

Il dtm del nuovo corso finalmente al via…Audi Mercedes e Bmw. 3 case al via, non succedeva dal 2005 con l’uscita della Opel. Noi vogliamo fare un grosso in bocca al lupo al nostro Edoardo Mortara con la speranza che migliori gli ottimi risultati dello scorso anno.

Qui di seguito riportiamo l’intervista ad Edo apparsa sul sito ufficiale DTM:

(altro…)

Dopo la photogallery di questa mattina, continuiamo a ricordare Michele Alboreto con le immagini delle sue due vittorie più significative: il Gran Premio di Germania 1985 e la 24 ore di Le Mans 1997. Si ringraziano ClassicF1Vids1 e Wiperm11 per i video.

Gran Premio di Germania 1985

24 ore di Le mans 1997

(altro…)

Ad undici anni da quel tragico 25 aprile 2001, tutta la redazione Motorsport Rants desidera ricordare così Michele Alboreto

Motorsportrants ha traslocato. Vi aspettiamo QUI

1981

Debutto in F1 al Gran Premio di San Marino 1981 con una Tyrrell 010-Ford

Al volante della Lancia Beta Montecarlo si classifica 8°, 2° di classe, al debutto nella 24 ore di Le Mans. Nel corso della gara divide l’auto con Facetti e Cheever

(altro…)

Grazie all’ottimo lavoro di FG Group, che si sta impegnando davvero tanto nella promozione del campionato, possiamo goderci i migliori momenti delle due appassionanti gare di Imola!

Gara 1

(altro…)

Niente, neanche un guasto al cambio nel finale di gara 2, con la vettura che fumava come una locomotiva a vapore, è riuscito nell’impresa di fermare lo svedese dell’Audi KMS oggi. Semplicemente imprendibile. Pole, vittoria in gara 1 partendo dal palo e vittoria in gara 2 partendo dall’ottava piazzola. Poche chiacchere, oggi non ce n’era per nessuno. Era il suo giorno e così è stato. Ed ora Johan Kristonffersson è anche in testa al campionato.

(altro…)

image

Ve l’avevamo detto, occhio alle Audi e alla sorpresa di Monza, il 23enne Johan Kristoffersson! Infatti sarà proprio lo svedese, con la sua Audi RS5, a partire dal palo domani sui sali scendi di Imola, nel secondo appuntamento della SuperStars! Prima pole per la casa tedesca con una vettura nuovissima ma subito al top grazie ad un ottimo giro nel finale del giovane pilota del team Audi Sport KMS. Una qualifica che si è infiammata nei minuti finali, con numerosi cambi di posizione sullo scadere. In prima fila, alle spalle di Kristoffersson, ci sarà l’altra sorpresa di Monza, Andrea Larini con la sua Mercedes C63. Il pilota di Camaiore tiene fede al cognome di famiglia e stampa all’ultimissimo un ottimo secondo tempo, ribadendo le ottime performance messe in mostra a Monza. In seconda fila, dopo esser stato a lungo primo, Thomas Biagi con la Bmw, accompagnato in quarta piazza da Gianni Morbidelli con la seconda Rs5. L’eroe di Monza Vitantonio Liuzzi, con la Mercedes della Caal, apre la terza fila, buon piazzamento considerando la zavorra che si porta a spasso. Sesta posizione per Francesco Sini, che a metà sessione si era anche ritrovato al comando, dando prova di una buona competivitià anche a Imola della sua Chevrolet Lumina. Settima piazza per la terza Audi, quella del tedesco Thomas Schoffler, grande è la competività delle berline di Inglostat su questa pista. Solo ottava la Jaguar del leader del campionato Max Pigoli, fermato sul finale da un problema al cambio. La prima Maserati è nona con la star Christian Fittipaldi, al suo debutto nella categoria, una posizione che sancisce ancora una volta l’alta competitività raggiunta dal campionato. Chiude la top ten Stefano Gabellini, con la seconda BMW del team Dyanamic.

In sesta fila troviamo il 17 enne Andrea Boffo e Paolo Meloni, seguiti dal debuttante indonesiamo Ananda Mikola e da Mauro Cesari con l’altra Maserati. Seguono la Mercedes di Mugelli poi Bettini, Ascani, Giudici, Walter Meloni e la coppia Fumagalli-Perlini tutti su Bmw. Chiude lo schieramento Nico Caldarola, che deve aver avuto qualche guaio di troppo sulla sua Mercedes.

Appuntamento domani in pista alle 11.15 per gara 1 e alle 16.00 per gara 2. Sulla Rai la cosìdetta “diretta” sarà alle 18 per gara 1 e alle 23 per gara 2…

Affilate i paraurti e preparate i pop corn, domani ci si diverte (per chi riesce a vedere la gara…)!

twitter: @Palumbo_Max
mpalumbo@motorsportrants.com

image

Anche a Imola si ripetono le grandi operazioni promozionali già viste a Monza, che hanno portato sugli spalti quasi 30mila persone. La FG Gruop sta facendo un lavoro decisamente lodevole da questo punto di vista, in pista e fuori!

Anche in riva al Santerno verrà riproposto l’ormai classico free ticket (potete scaricarlo qui http://www.superstars.it/FreeTicket.aspx) che permette di entrare gratis sulle tribune, ma vi consiglio caldamente anche di prendere il supplemento paddock una volta arrivati in circuito. Per soli 5\10 euro avrete la possibilità di scorazzare in piena libertà tra piloti, team e box, farvi firmare autografi o scattare una foto con il vostro idolo, toccare con mano (e non è un modo di dire!) auto e piloti. Un’occasione che i veri appassionati non possono decisamente perdersi.

(altro…)

image

Importante appuntamento a Imola per la SuperStars, che domenica prossima festeggerà con gara 2 il traguardo delle 100 corse disputate! Di acqua ne è passata sotto i ponti da quel lontano 2004, quando nacque la serie ed era poco più di un monomarca BMW, con la timida presenza di qualche Audi e Jaguar. Oggi la serie è maturata molto, sono arrivati i piloti professionisti con curriculum di alto profilo, team di grido e 8\9 marchi stabilmente rappresentati. E sarebbero 10 se Rangoni trovasse i giusti appoggi per poter schierare le due Porsche Panamera che ha in garage! Decisamente un gran bel record, che accostato al vedere un parco partenti composto mediamente da 25 auto da l’idea del grande lavoro svolto e degli ottimi risultati conseguiti in questi 8 anni dal gruppo di lavoro di Flammini.

Ma lasciamo questi romanticismi e torniamo a noi e ciò che più ci riguarda, le gare!

(altro…)

Marc Gené tredicesimo pilota Audi Sport

Pubblicato: 19 aprile 2012 da lemans2003 in ACO, AUDI, endurance, Mondiale endurance, peugeot, wec

Audi Sport ha annunciato che sarà il trentottenne spagnolo a sostituire, nella seconda gara del Mondiale Endurance a Spa, il tedesco Timo Bernhard, infortunatosi a Sebring in un incidente in una sessione di test successiva alla gara. Lo spagnolo, pilota ufficiale Peugeot dal 2007 al 2011 e vincitore della 24 ore di Le Mans nel 2009, disputerà la gara belga sulla R18 Ultra insieme ai francesi Dumas e Duval. E’ probabile che Gené possa disputare la 24 ore di Le Mans qualora Bernhard non fosse totalmente recuperato dall’incidente.